Spettacolo

Bruce Willis soffre di afasia e si ritira dalle scene

L'annuncio con un post identico su Instagram da parte dei suoi figli, la moglie Emma Heming e l'ex moglie Demi Moore. Secondo gli specialisti dell'American Mayo Clinic, l'afasia si verifica spesso dopo un ictus o un trauma cranico e impedisce al paziente di comunicare normalmente

Phil Collins non potrà più suonare dal vivo

Collins, che con i fan ha scherzato dicendo che ora dovrà trovarsi "un vero lavoro", era impegnato nel tour "The Last Domino?" che segna la reunion dei Genesis dopo 14 anni, ma si era esibito sempre da seduto ed era apparso molto provato

Da Vasco e Marra a Ultimo, le recensioni alle uscite della settimana

E poi ancora, Lazza in versione The Weeknd e Sangiovanni in versione BLANCO; tornano a lavorare insieme Dj Jad e J-Ax e inaugurano una meravigliosa collaborazione Cor Veleno e Tre Allegri Ragazzi Morti. Stupendi i dischi di Gianni Bismark, J Lord e Carlo Corallo. Splendido il singolo dei Post Nebbia, chicca della settimana.

Tutto quello che c'è da sapere sulla notte degli Oscar

Non c'è solo Paolo Sorrentino a sostenere le speranze italiane. Oltre al regista napoletano, l'attenzione si concentra anche su Enrico Casarosa, che ha diretto il film d'animazione "Luca", e Massimo Cantini Parrini, in gara per i costumi di "Cyrano"

Oscar: da Lady Gaga a Villeneuve, i grandi esclusi

Grande delusione anche per la cantante americana Jennifer Hudson ("Respect"), l'attrice irlandese Caitriona Mary Balfe ("Belfast") e la norvegese Renate Reinsve per "La persona peggiore del mondo" 

Fedez è stato operato per un raro tumore al pancreas

L'annuncio con un post su Instagram dello stesso cantante: "Sto bene e non vedo l'ora di tornare a casa dai miei figli". La moglie Chiara Ferragni: "ora si sta riprendendo e speriamo che questo sia solo un brutto ricordo che ci ha insegnato, ancora una volta, l'importanza di godersi la vita al massimo, tutti i giorni"

Cento anni fa nasceva Ugo Tognazzi

Tutte hanno concorso a fare di lui un personaggio unico ma anche molteplice, capace di incarnare la comicità nel dramma e viceversa. Più convincente il Tognazzi "politico" del 'Federale', quello della supercazzola in 'Amici miei' o il pioniere dei diritti gay de 'Il vizietto'? Difficile deciderlo