Parlamento Europeo
Parlamento Europeo
Futuro UE è il magazine digitale dedicato alla Conferenza sul Futuro dell’Europa, realizzato da Agi in collaborazione con il Parlamento Europeo. Scopri gli articoli, i video, i podcast e partecipa agli eventi in diretta dedicati al primo esperimento europeo di democrazia diretta.

            

Macron lancia la Comunità politica europea

I leader delle istituzioni europee, riuniti a Strasburgo per la cerimonia conclusiva della Conferenza sul Futuro dell'Europa hanno presentato 49 proposte e 300 raccomandazioni su come realizzarle

Le 49 proposte per il futuro della Ue

Le 49 proposte per il futuro della Ue

Con il consenso raggiunto oggi dalle quattro componenti della plenaria della Conferenza - Commissione, Parlamento europeo, parlamenti nazionali, Consiglio - le proposte elaborate sulla base delle idee dei cittadini potrebbero diventare il programma politico dell’Ue dei prossimi anni

Gli italiani vogliono più Europa, anche in materia di difesa 

Gli italiani vogliono più Europa, anche in materia di difesa 

È quanto emerge dall'indagine "Diario dell'innovazione Agi-Censis 2022" in occasione della Conferenza sul Futuro dell'Europa.Il 57,4% di 18-34enni si dice a favore di una nuova corsa agli armamenti dei singoli Paesi in modo da garantire la difesa dei propri cittadini. Consenso che scende invece al 38,4% nella popolazione totale

Per il futuro dell'Europa i cittadini vogliono un esercito e meno corridoi umanitari

Per il futuro dell'Europa i cittadini vogliono un esercito e meno corridoi umanitari

I partecipanti al Panel quattro della Conferenza sul futuro dell'Europa hanno approvato quaranta delle quarantesei raccomandazioni proposte. Bocciati l'unione delle forze armate degli Stati Ue, i corridoi umanitari, il riconoscimento dei rifugiati climatici e il modello danese che fissa un limite del 30% per i residenti stranieri nei quartieri

Quattro presidenti di Regione a confronto sul futuro del'Ue

Quattro presidenti di Regione a confronto sul futuro del'Ue

All'incontro moderato dal direttore dell'AGI, Mario Sechi partecipano: Stefano Bonaccini (Emilia Romagna); Michele Emiliano (governatore della Puglia e vicepresidente della Conferenza delle Regioni); Roberto Occhiuto (Calabria) e Giovanni Toti (Liguria)