La seconda partita di Dazn non è andata poi così male

Dopo il disastro di Lazio-Napoli, la piattaforma streaming fa meglio con Sassuolo-Inter. Ma per i tifosi sono ancora lontani dalla sufficienza 

Dazn sassuolo inter come andata
Flavio Lo Scalzo / AGF 
 Diletta Leotta, commentatrice per Dazn

Il riscatto c'è stato. Non completo, forse, dopo il disastroso esordo con Lazio-Napoli, ma per Dazn la seconda partita - Sassuolo-Inter - trasmessa in streaming non è andata poi così male.

"Complessivamente, il risultato del weekend è positivo" fanno sapere dalla società che ha acquistato i diritti di tre incontri a settimana del campionato di Serie A, "Tuttavia vogliamo continuare a migliorarci e stiamo lavorando per perfezionare il servizio. Adesso siamo concentrati proprio su questo, e stiamo facendo tutto il possibile per offrire ai tifosi la migliore esperienza di visione: un'esperienza accessibile, conveniente e flessibile". Nonostate i proclami dell'azienda, molti tifosi sono ancora scontenti del servizio. E scatenano la loro ironia (e la loro indignazione)  su Twitter

"E' stato un buon inizio di stagione per la trasmissione della serie A - sottolinea l'emittente -, l'appuntamento più seguito finora sulla piattaforma a livello mondiale. Un numero record di appassionati si è collegato per vedere la propria squadra del cuore cominciare la corsa verso la cima della classifica. Questo è stato un weekend storico per lo streaming di contenuti sportivi, che ha segnato l'inizio di un nuovo modo di guardare lo sport per i tifosi italiani. Sappiamo che sabato sera alcuni utenti, una piccola parte delle centinaia di migliaia di spettatori, ha registrato delle interruzioni. Siamo intervenuti prontamente e abbiamo risolto la situazione in vista delle partite di domenica sera, la cui trasmissione si è svolta senza particolari problemi". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.