Di quanto sono calati gli sbarchi di migranti nel 2018?

Abbiamo verificato l'affermazione del commissario europeo per la migrazione Dimitris Avramopoulos

Di quanto sono calati gli sbarchi di migranti nel 2018?

Il commissario europeo per la migrazione Dimitris Avramopoulos, in un’intervista al Messaggero dello scorso 1 aprile ha dichiarato: “Nell’ultimo anno gli arrivi in Italia sono diminuiti drasticamente: nel 2018 si registra il 73,38% di arrivi in meno rispetto all’anno precedente”.

Si tratta di un’affermazione corretta.

Secondo i dati del Ministero dell’Interno, nei primi 3 mesi del 2018 sono arrivati via mare in Italia 6.296 migranti (4.182 a gennaio, 1.065 a febbraio e 1.049 a marzo).

Nel 2017 nello stesso periodo erano sbarcate 24.292 persone (di cui 10.853 solo a marzo).

Dunque il calo dai 24.292 del 2017 ai 6.296 del 2018 è di 17.996 unità, corrispondenti al 74% del totale degli arrivi nei primi tre mesi del 2017.

Se avete delle frasi o dei discorsi che volete sottoporre al nostro fact-checking, scrivete a dir@agi.it

Share the Facts
1
1
5
AGI rating logo AGI Verdetto:
Vero
“Nell’ultimo anno gli arrivi in Italia sono diminuiti drasticamente: nel 2018 si registra il 73,38% di arrivi in meno rispetto all’anno precedente”
Intervista al Messaggero
domenica 1 aprile 2018


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.