Le immagini del gasdotto Nord Stream danneggiato dall'esplosione

Le immagini del gasdotto Nord Stream danneggiato dall'esplosione

Il filmato, diffuso da un quotidiano svedese, Expressen, e girato da un drone sottomarino a 80 metri sotto la superficie del Mar Baltico, mostra un tratto del gasdotto: si intravedono crepe, spigoli vivi che sporgono, il metallo notevolmente deformato. Sul fondo del mare sono visibili le tracce di una fortissima esplosione

Nord Stream immagini danni gasdotto esplosione

© Trond Larsen / Expressen / TT NYHETSBYRÅN / TT News Agency via AFP

 
- I danni al gasdotto Nord Stream

AGI - Tre settimane dopo le esplosioni, frutto probabilmente di un atto di sabotaggio, sono emerse le prime straordinarie immagini di uno dei gasdotti Nord Stream e dei danni che ha subito.

Il filmato, diffuso da un quotidiano svedese, Expressen, e girato da un drone sottomarino a 80 metri sotto la superficie del Mar Baltico, mostra un tratto del gasdotto: si intravedono crepe, spigoli vivi che sporgono, il metallo notevolmente deformato. Sul fondo del mare sono visibili le tracce di una fortissima esplosione.

La parte di gasdotto fatta 'saltare' dall'esplosione pare essere di almeno cinquanta metri. La diffusione delle immagini è arrivata mentre la polizia danese ha fatto sapere che i danni subiti dai due gasdotti Nord Stream sono stati causati da "potenti esplosioni".

"È ancora troppo presto per dire qualsiasi cosa sul quadro entro il quale la cooperazione internazionale con Svezia e Germania si svolgerà, dato che dipende da diversi attori", ha spiegato la polizia di Copenaghen, a proposito della decisione dei due Paesi scandinavi di abbandonare il progetto di un'indagine congiunta con Berlino per ragioni di segretezza.