Samsung ha presentato il primo smartphone pieghevole (e l'S10)

Il nuovo top di gamma della casa coreana costerà da 800 a poco più di mille euro. Il pieghevole 2.000

samsung s10 pieghevole
(AGI)
La presentazione del Samsung pieghevole

Alla fine la novità c’è stata. Anzi due. Il timore che lo spot ‘sfuggito’ a Samsung su una tv norvegese avesse rovinato la festa organizzata a Londra per il lancio dell’S10 svelando in anticipo le caratteristiche del nuovo smartphone è stato superato dalla presentazione al mondo di quello che di fatto è il primo cellulare 5G ad essere messo in commercio. Ma a rubare la scena al primo smartphone per le reti di nuova generazione è stato un altro prodotto Samsung, altrettanto atteso: il pieghevole.

In Italia con ogni probabilità, l’S10 5G non lo vedremo prima della fine dell’anno, mentre il pieghevole sarà disponibile dal 3 maggio. Quanto costerà? Duemila euro.

Il pieghevole, che si chiama Galaxy Fold, monta il primo Infinity Flex Display da 7,3 pollici, che si piega in un dispositivo compatto con un display di copertura. In sostanza un tablet ripiegato su se stesso fino a diventare uno smartphone.

Come sarà lo smartphone pieghevole

Sono passato otto anni dal debutto del primo prototipo di display flessibile Samsung nel 2011. Ora la casa coreana ha inventato un nuovo strato di polimero e ha creato un display più sottile del 50 percento rispetto al tipico display per smartphone.

Grazie a un meccanismo a cerniera Fold si apre come un libro e si chiude per diventare piatto e compatto. Per raggiungere questo obiettivo, Samsung ha progettato una  cerniera con ingranaggi multipli di interblocco invisibile all'esterno.

samsung s10 pieghevole
Galaxy Fold, lo smartphone pieghevole di Samsung

Lo scanner per le impronte digitali per sbloccare si trova sul lato dove si trova il pollice e le due batterie e i componenti sono distribuiti uniformemente perché il peso nelle mani risulti equilibrato.

E' stato progettato pensando al multitasking e una visualizzazione di alta qualità di presentazioni, riviste digitali, film e contenuti in realtà aumentata.

Una finestra multi-attiva permette di aprire contemporaneamente fino a tre app attive sul display principale in modo da poter navigare, inviare SMS, lavorare, guardare e condividere.

L'App Continuity crea transizioni senza soluzione di continuità tra lo schermo compatto e quello 'dispiegato'

Samsung ha collaborato con Google e la comunità di sviluppatori Android per adattare app e servizi al Galaxy Fold.

Il chipset è ad alta potenza e dispone di 12 GB di RAM. Il sistema a doppia batteria permette di ricaricare il telefono e un secondo dispositivo contemporaneamente utilizzando la condivisione di carica wireless

Il display Dynamic Amoled e il suono AKG stereo è stato pensato per film e giochi. Con sei obiettivi - tre nella parte posteriore, due all'interno e uno nella cover - il sistema di fotocamere Galaxy Fold consente di utilizzare altre app durante una videochiamata.

Com'è il Galaxy S10

In attesa di capire se saranno la Corea del Sud o il Giappone i primi Paesi a usare su vasta scala la rete 5G che sfrutta velocità e capacità di connessione mai viste prima, Samsung ha presentato a Londra il Galaxy S10+ 5G che oltre alla nuova tecnologia monta il meglio del meglio dell’hardware della casa coreana. Dalla memoria ram da 10 Giga a quella interna da 1 Tera (non si era mai vista finora tanta capacità su uno smartphone se non associandovi una scheda SD da 512 Giga); dal sensore di impronte digitali a ultrasuoni alle fotocamere con grandangolo da 123 millimetri, Samsung ha deciso di concentrare il top della propria tecnologia per allungare il passo sui competitor più diretti (Huawei con P20 e Mate20 e Apple con il nuovo, atteso modello di iPhone) ma anche per tenere a distanza brand emergenti in Europa come OnePlus, Oppo e Xiaomi.

samsung s10 pieghevole
S10 di Samsung

A Londra Samsung ha celebrato dieci anni di storia della serie Galaxy S ora al capitolo 10 lo presenta in quattro versioni, tutte declinate dall'S10:  S10+ (anche 5G) e S10e, l’unico non con schermo curvo. Saranno disponibili nei negozi e online a partire dall’8 marzo a prezzi che partono da 779 ero per Galaxy S10e, 929 per Galaxy S10, 1.029,00 per Galaxy S10+.

“Fin dal suo lancio di dieci anni fa, la serie Galaxy S si è distinta per aver portato l’innovazione sul mercato, offrendo agli utenti un’esperienza incredibile e la possibilità di trovare il dispositivo ideale per loro”, ha dichiarato DJ Koh, Presidente e CEO della divisione IT & Mobile Communications di Samsung. “Galaxy S10 porta avanti questa grande tradizione e offre rivoluzionarie innovazioni a livello di schermo, fotocamera e prestazioni. Con quattro dispositivi premium, ciascuno pensato per ogni tipo di utente, Samsung valorizza un decennio di leadership nel settore per dare il via a una nuova era per le tecnologie degli smartphone.”

Le caratteristiche del nuovo S10

Display

 Lo smartphone monta il primo display Infnity-O con tecnologia Dynamic Amoled: bordi ridotti al minimo, tutti i sensori integrati sotto lo schermo e tecnologia HDR10+ per immagini brillanti, un miglior rapporto di contrasto, neri più profondi e bianchi più luminosi.

Sicurezza

Samsung ha sempre fatto della sicurezza dei suoi smartphone un punto d’onore e Galaxy S10 include anche il primo lettore di impronte digitali ad ultrasuoni, in grado di leggere i contorni 3D dell’impronta.

 

samsung s10 pieghevole
 La gamma del Samsung S10

Fotocamere

S10 monta un obiettivo Ultra-grandangolare con un campo visivo di 123 gradi, equivalente a quello dell’occhio umano. Lo scopo è far sì che ciò che viene visualizzato sullo schermo corrisponda esattamente all’inquadratura. E’ pensato per scatti di paesaggi, panorami e per foto di famiglia con numerosi soggetti. La stabilizzazione digitale è pensata per chi vuole immagini nitide anche se sono scattate mentre si balla nel bel mezzo di un concerto o durante una gita in bicicletta. Sia la fotocamera anteriore che quella posteriore possono registrare in Ultra HD

Condivisione di carica wireless

E’ una tecnologia che consente di ricaricare facilmente i dispositivi con certificazione Qi semplicemente avvicinandoli al retro di Galaxy S10. Per la prima volta, la funzione Condivisione di carica wireless consentirà di ricaricare anche i dispositivi wearable compatibili.

samsung s10 pieghevole
Galaxy Watch Active, Fit, Buds

Prestazioni

Il nuovo software con intelligenza artificiale ottimizza automaticamente la gestione della batteria, della CPU, della RAM e perfino la temperatura del dispositivo. S10 apprende anche il modo in cui l’utente utilizza il dispositivo per avviare più rapidamente le app utilizzate più di frequente e ottimizzando i processi in background.

Il Galaxy S10 5G include un display Infinity-O da 6,7 pollici,  una fotocamera di profondità per catturare immagini 3D ed è alimentato da una batteria da 4.500 mAh con ricarica Super Fast Charging a 25W.

Galaxy S10, Galaxy S10+ e Galaxy S10e saranno disponibili nelle colorazioni Prism White, Prism Black, Prism Green e Canary Yellow (quest’ultimo solo versione Galaxy S10e). Galaxy S10+ sarà anche disponibile in due nuovi modelli Premium: Ceramic Black e Ceramic White.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.