Rider: entro marzo la norma per le tutele su malattie, infortuni e paga minima

Rider: entro marzo la norma per le tutele su malattie, infortuni e paga minima
Mauro Ujetto / NurPhoto 
Luigi Di Maio

Pronta la norma che regolerà il contratto di lavoro dei rider. Lo annuncia il ministero del Lavoro, assicurando che "entro marzo ai lavoratori che effettuano consegne per conto delle app di food delivery saranno assicurati tutele su malattie, infortuni e paga minima. L'Italia si prepara ad essere la prima nazione europea a normare questa professione. Qualche giorno ancora - spiegano i tecnici del ministero del Lavoro - per chiudere i dettagli". 

Per approfondire:

I fattorini di Foodora hanno vinto. E ora che succede?   

La sentenza d'appello di Torino dello scorso 12 gennaio aveva accolto parte delle richieste degli ex dipendenti di Foodora. Ma la società è in liquidazione, il settore è in fermento, e dopo il naufragio della regolamentazione nel decreto Dignità e in manovra, si teme una valanga di cause in un quadro normativo ancora confuso 

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.