agi live
Si va verso la sospensione delle multe ai non vaccinati fino al 30 giugno. Lo propone il Mef 

Si va verso la sospensione delle multe ai non vaccinati fino al 30 giugno. Lo propone il Mef 

Il Tesoro ha terminato l'istruttoria e ha presentato al Dipartimento per i Rapporti con il Parlamento un emendamento al Dl Aiuti ter, ora all'esame della Camera

sospensioine multe non vaccinati giugno mef

AGI - Si va verso una sospensione fino al 30 giugno prossimo delle multe per chi non aveva fatto il vaccino obbligatorio contro il Covid-19. Lo apprende l'Agi. Il Mef, terminata la sua istruttoria, ha inviato al Dipartimento per i Rapporti con il Parlamento un emendamento al Dl Aiuti ter, ora all'esame della Camera. La proposta prevede appunto fino al 30 giugno 2023 la sospensione delle "attività e i procedimenti di irrogazione della sanzione nei casi di inadempimento dell'obbligo vaccinale Covid-19".  

Figliuolo: "L'Italia ha fatto squadra e ha vinto"

L'ex commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, il generale Francesco Paolo Figliuolo, è stato premiato dall'Ordine dei medici di Salerno duranmte le Giornate della scuola medica salernitana per l'impegno profuso durante l'emergenza pandemica e la campagna vaccinale. "Un riconoscimento a un lavoro ben fatto grazie a una squadra, alle Forze armate, che hanno dato il meglio durante questa campagna. Il premio va a tutta l'Italia, agli italiani perché hanno aderito con grandissima sensibilità, capendo che c'era in gioco la vita umana".

"È un lavoro fatto con un grandissimo impegno da chi è stato in prima linea - ha aggiunto - quindi parlo di medici, infermieri, operatori sociosanitari, coloro che hanno operato dietro le quinte, come tutti quelli che hanno fatto parte dell'organizzazione, degli aspetti amministrativi, degli aspetti dell'info-logistica. Quindi, il premio va a tutti. L'Italia ha fatto squadra e ha vinto".