Cultura

Il Maxxi celebra Giacomo Balla a 150 anni dalla nascita 

Il Maxxi celebra Giacomo Balla a 150 anni dalla nascita 

Diventa per la prima volta visitabile la celebre abitazione di Via Oslavia a Roma dove il maestro futurista visse con la famiglia dal 1929 fino alla morte. Una casa piena di luce, movimento e colore, dove gli oggetti di uso quotidiano da lui creati convivono che i quadri, i disegni e le sculture

L'inedito di Lia Levi pubblicato per i suoi 90 anni

L'inedito di Lia Levi pubblicato per i suoi 90 anni

‘Dal pianto al sorriso’ è la storia di una famiglia ebraica prima della liberazione di Roma dai nazifascisti. La scrittrice ha rinvenuto il manoscritto dopo 78 anni e Piemme lo manderà in libreria per il suo compleanno

"Non chiamateli eroi", storie di alcune vittime di mafia

"Non chiamateli eroi", storie di alcune vittime di mafia

Il magistrato Nicola Gratteri e il docente Antonio Nicaso nel loro ultimo libro raccontano le vite delle persone che hanno deciso di difendere le proprie idee guardando gli uomini dei clan negli occhi: "L'alba di un nuovo giorno è possibile"

Palermo ritrova la Vucciria, e Guttuso l'amico Sciascia

Palermo ritrova la Vucciria, e Guttuso l'amico Sciascia

Il nuovo allestimento del più famoso quadro del pittore bagherese è a palazzo Steri, dove lo scrittore di Racalmuto interpretò i graffiti dei prigionieri dell'Inquisizione. Passione e Ragione sono a confronto in un dialogo costante nel tempo.

Nastri d'Argento, ecco le candidature dei film in gara

Quarantacinque pellicole per il riconoscimento. La location di quest'anno per la premiazione finale del 22 giugno sarà il Maxxi di Roma. La Capitale è stata scelta per questa edizione al posto della tradizionale Taormina, in relazione ai vincoli di sicurezza imposti dalla pandemia. Già annunciati il  Nastro di platino a Sophia Loren e il Nastro Speciale a Renato Pozzetto

L'enorme murales di Carlos Atoche alla Garbatella

Lo street artist peruviano rivisita e attualizza l’arte classica interpretando la figura di Venere in modo visionario, conferendole una vitalità propria dell’arte sudamericana. La figura è potente, addolcita dallo stile pittorico, con colori predominanti nella gamma del magenta