Il maltempo frusta l'Italia. Auto sbanda, 4 giovani morti in Umbria 

Il maltempo frusta l'Italia. Auto sbanda, 4 giovani morti in Umbria 

Allerta gialla in nove regioni. A Ischia oltre 400 sfollati. Roma allagata dalla pioggia 

maltempo incidenti ischia fango sfollati 

© AGF - Meteo, maltempo

AGI - Incidenti stradali, sfollati, città allagate. Il maltempo sferza l'Italia ed è l’allerta gialla in nove regioni.  Il killer, la notte scorsa, non è stato il fango come a Ischia ma probabilmente l’asfalto bagnato: quattro giovani  - due ragazzi e due ragazze  - tra i 17 e i 22 anni sono morti dopo un incidente in auto a San Giustino Umbro, in provincia di Perugia. La vettura mentre viaggiava su un rettilineo è uscita di strada, finendo prima su una cunetta poi contro il pilone di un ponte.  

maltempo incidenti ischia fango sfollati 
© Alessandro Serrano' / AGF
Ischia, fango e disagi

A Ischia oltre 400 sfollati e allerta gialla maltempo

Sull’isola campana dove il maltempo ha fatto una strage – 11 le vittime al momento – è stata prorogata l’allerta gialla per temporali.  Dopo il piano di evacuazione dalla zona rossa a Casamicciola, partito ieri pomeriggio per anticipare la pioggia, sono 341 le persone sistemate negli alberghi e altre 90 hanno trovato una sistemazione autonoma.

Si continua a scavare  nel fango alla ricerca dell’ultima dispersa. Ed è massima l’attenzione per mettere al riparo la popolazione dai rischi di possibili smottamenti.  “Sono possibili frane, colate rapide di fango, caduta massi, allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua, esondazioni”, avverte la protezione civile della Campania.

I quattro giovani morti nell’incidente stradale in Umbria

Il  manto bagnato potrebbe essere la causa dell’incidente stradale in cui sono morti, in Umbria, Natasha Baldacci, alla guida dell’auto, Gabriele Marghi, Nico Dolfi, tutti 22enni di Città di Castello, e Luana Ballini, 17 anni di Monte Santa Maria Tiberina.  Dopo una festa di compleanno stavano andando in una discoteca a San Sepolcro.

Vento e pioggia a Roma, strade allagate e auto in panne  

Catinelle dal cielo anche sulla Capitale. Vento e pioggia hanno sferzato per ore la città:  strade allagate, auto in panne e disagi per la circolazione. Sono stati 58 gli interventi dei vigili del fuoco in particolare nelle zone Tuscolana e Tiburtina. Diverse le strade allagate anche fuori dal Grande raccordo anulare: ai Castelli Romani diverse le segnalazioni di cittadini che hanno chiesto aiuto al 112. A causa del temporale si è sviluppato inoltre un incendio, causato da un cortocircuito, all'interno di un garage a Guidonia Montecelio.  Per il maltempo, è stata chiusa per l’intera giornata la Domus Aurea.
 

Fine settimana con la pioggia 

Il primo fine settimana di dicembre sarà con gli ombrelli aperti in gran parte d’Italia. Neve in arrivo sulle Alpi e fino anche a bassa quota al Nord-Ovest. Gli aggiornamenti del Centro Meteo Italiano parlano di una massa d'aria fredda in discesa verso l'Europa centrale dalla Scandinavia che porterà un assaggio di inverno sullo Stivale.