Arriva il Black Friday e passa tutto

Tutti a caccia dell'offerta tanto attesa, mentre le borse crollano, incombe una Brexit che nessuno sa come sarà e l'Ue sta per metterci con le spalle al muro

black friday amazon apple
VANESSA CARVALHO / BRAZIL PHOTO PRESS
 
 La riapertura del negozio di giocattoli Fao Schwarz sulla Quinta a New York appena in tempo per il Black Friday

Ieri è stato il giorno peggiore dell’anno per le Borse internazionali. Il forte calo è stato dovuto al timore che per Apple, Google e Amazon la pacchia sia finita, per usare una espressione un po’ volgare e molto di moda. Ma tanto adesso arriva il Black Friday, faremo il pieno degli ennesimi smartphone a mille mila mega pixel e dei nuovissimi assistenti vocali con cui parlarsi da soli in casa, arriva il Black Friday e passa tutto.

In Gran Bretagna il governo è in bilico per l’accordo finale sulla Brexit mentre una ricerca ha appena rivelato l’impressionante aumento della povertà. Ma tanto adesso anche lì arriva il Black Friday e passa tutto: si prevede che in media i consumatori britannici spenderanno duemila sterline in un weekend. Dispovery Channel, come canta Salmo.

Oggi l’Unione Europea dovrebbe aprire la procedura di infrazione contro l’Italia mettendoci spalle al muro e rendendoci tutti più poveri. Ma tanto anche da noi arriva il Black Friday e forse passa tutto: secondo le previsioni del Politecnico di Milano ci prepariamo a spendere un miliardo di euro soltanto contando gli acquisti online, il triplo del solito, il 35 per cento in più di un anno fa, altro che le allegre previsioni di crescita del governo. E non c’è solo la rete ovviamente, basta girare per le strade e scoprire le irresistibili offerte del Black Friday anche allo spaccio sotto casa.

Insomma stanno per arrivare i quattro giorni più pazzi di questo strano mondo che da un lato sembra sempre sul punto di finire ma poi si riscopre unito e felice nei consigli per gli acquisti. Si inizia venerdì 23 e si finisce lunedì 26, il cosiddetto Cyber Monday, il lunedì della tecnologia. Solo in Cina questo rito tribale eppure attualissimo si è già svolto, l’11 novembre: lì si chiama Single Day, e quest’anno ha toccato i 30 miliardi di dollari di acquisti in 24 ore. Fanno oltre 200 mila dollari di consumi al minuto.

Insomma saremo pure in crisi, divisi, spaesati, impauriti: ma adesso arriva il Black Friday e passa tutto. Per quattro giorni la sensazione di aver comprato qualcosa con uno sconto incredibile ci farà sentire meglio.

E adesso scusatemi, vado a cercare qualche offerta anche io. Dei problemi ne riparliamo martedì.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it