Draghi: "Il controllo della Corte dei Conti sia efficiente, intransigente e rapido"

Draghi: "Il controllo della Corte dei Conti sia efficiente, intransigente e rapido"

AGI/Vista - "Ho ripetuto più volte la parola 'controllo' perché sono fermamente convinto dell'ufficio essenziale che la Corte svolge in tal senso nell'architettura della nostra cosa pubblica. Questo controllo deve essere efficiente e intransigente. Ma con la stessa fermezza considero fondamentale che tale controllo sia rapido perché le decisioni della Corte, quando intervengono lontane dagli atti sottoposti a controllo, pur se intransigenti, inevitabilmente perdono molta della loro efficacia. I tempi straordinari che viviamo lo richiedono". Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, parlando all'inaugurazione dell'anno giudiziario della Corte dei conti.(Alexander Jakhnagiev)