Draghi: “Oggi unità non è un'opzione, è un dovere”

Draghi: “Oggi unità non è un'opzione, è un dovere”

AGI/Vista - “Non c'è nulla che faccia pensare che possa far bene senza il sostegno convinto di questo Parlamento. E un sostegno che non poggia su alchimie politiche ma sullo spirito di sacrificio con cui donne e uomini hanno affrontato l'ultimo anno, sul loro vibrante desiderio di rinascere, di tornare più forti e sull'entusiasmo dei giovani che vogliono un paese capace di realizzare i loro sogni. Oggi, l'unità non è un'opzione, l'unità è un dovere. Ma è un dovere guidato da ciò che son certo ci unisce tutti: l'amore per lItalia". A dirlo, in aula al Senato, il premier Mario Draghi durante le comunicazioni al Parlamento sulla richiesta di fiducia. (Alexander Jakhnagiev)