Terremoto Irpinia, De Luca: "Si vide il meglio e il peggio dell'Italia"

Terremoto Irpinia, De Luca: "Si vide il meglio e il peggio dell'Italia"

(Agenzia Vista) Campania, 23 novembre 2020 Terremoto Irpinia, De Luca: "Si vide il meglio e il peggio dell'Italia" "Ricordiamo una data che ha segnato profondamente la vita della nostra regione. Come sempre accade in Italia di fronte alle grandi tragedie è emerso il meglio e il peggio del nostro Paese. Da un lato ci sono stati comportamenti non lineari, non limpidi, elementi di speculazione e ritardi burocratici clamorosi. Ma è venuta alla luce anche la grande generosità di migliaia e migliaia di volontari, di cittadini normali e di giovani che hanno fatto registrare un onda di solidarietà da parte di tante persone di tante regioni d'Italia che sono venute a darci una mano e una parola di conforto". Così lil presidente della Campania Vincenzo De Luca ricorda il terremoto che il 23 novembre 1980 colpì duramente l'Irpinia nel giorno del 40° anniversario. 02_32 Facebook De Luca Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev