Scontri a Padova tra polizia e centri sociali che contestavano Bolsonaro

Scontri a Padova tra polizia e centri sociali che contestavano Bolsonaro

AGI - Circa 500 attivisti arrivati a Padova per protestare contro la visita del presidente brasiliano Jair Bolsonaro hanno subito una violenta carica della polizia quando hanno cercato di sfondare il cordone di sicurezza ed avvicinarsi alla basilica del Santo di Padova. Attivati anche cannoni ad acqua per disperdere i manifestanti.