Data to change. I lavori del convegno alla Camera

15 gennaio 2018,09:53

Come restituire valore per la collettività alla raccolta sistematica dei dati estratti dalla vita online degli utenti? Come orientare, a partire dalla lettura dei dati, politiche più responsive per una società più inclusiva? A queste le domande a cui prova a rispondere il convegno “Data to change” in programma il 15 gennaio a Roma, a partire dalle ore 9.30, presso la Camera dei Deputati - Sala della Regina. Apre i lavori Sandro Gozi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per le Politiche e gli Affari Europei, con un intervento su un nuovo modello europeo di innovazione digitale e di utilizzo dei big data per la costruzione di politiche pubbliche centrate sui bisogni effettivi degli stakeholder. A seguire, il convegno prevede quattro tavoli tematici, ciascuno dei quali approfondisce il tema della gestione dei dati da una specifica angolatura. L’hashtag per seguire su Twitter i lavori del convegno è #datatochange.

 



15 gennaio 2018,09:53

Come restituire valore per la collettività alla raccolta sistematica dei dati estratti dalla vita online degli utenti? Come orientare, a partire dalla lettura dei dati, politiche più responsive per una società più inclusiva? A queste le domande a cui prova a rispondere il convegno “Data to change” in programma il 15 gennaio a Roma, a partire dalle ore 9.30, presso la Camera dei Deputati - Sala della Regina. Apre i lavori Sandro Gozi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per le Politiche e gli Affari Europei, con un intervento su un nuovo modello europeo di innovazione digitale e di utilizzo dei big data per la costruzione di politiche pubbliche centrate sui bisogni effettivi degli stakeholder. A seguire, il convegno prevede quattro tavoli tematici, ciascuno dei quali approfondisce il tema della gestione dei dati da una specifica angolatura. L’hashtag per seguire su Twitter i lavori del convegno è #datatochange.