agi live
Caprari risponde a Ferrari, 1-1 tra Monza e Sassuolo

Caprari risponde a Ferrari, 1-1 tra Monza e Sassuolo

Quinto risultato utile di fila per la squadra di Palladino, che sale a 22 punti in classifica. Gli uomini di Dionisi smuovono la loro situazione dopo quattro ko consecutivi, salendo così a quota 17, a +8 sulla zona retrocessione

caprari ferrari monza sassuolo pareggio

© MAIRO CINQUETTI / NURPHOTO / NURPHOTO VIA AFP 
-

AGI - Monza e Sassuolo impattano e non vanno oltre un pareggio nella 19 giornata di Serie A, l'ultima del girone d'andata. Al Brianteo finisce 1-1 con la rete ospite di Ferrari nella prima frazione di gioco e quella locale di Caprari nella ripresa: si tratta del quinto risultato utile di fila per la squadra di Palladino, che sale a 22 punti in classifica, mentre gli uomini di Dionisi tornano a smuovere la loro situazione dopo quattro ko consecutivi, salendo a quota 17 a +8 sulla zona retrocessione.

La prima grande occasione del match è per i padroni di casa dopo nove minuti dal fischio, con Caprari che viene liberato al tiro da un tacco di Petagna, ma Erlic è provvidenziale a murare la conclusione dell'attaccante biancorosso. Al 13', sul fronte opposto, sono invece gli emiliani a colpire alla prima chance: corner di Traore, una mancata deviazione di Frattesi favorisce l'accorrente Ferrari che da pochi passi firma il vantaggio ospite. Il Monza prova a reagire ma senza creare grandi pericoli dalle parti di Pegolo, mentre al 40' è il Sassuolo ad andare ad un passo dal raddoppio con Laurentiè, che spacca la traversa con il destro dopo un tocco di Berardi.

L'ultimo squillo prima dell'intervallo è biancorosso: Ciurria scappa a destra e trova Carlos Augusto al limite dell'area, il brasiliano controlla e lascia partire un sinistro che sfila a millimetri dalla traversa. Ad inizio ripresa la squadra di Palladino cambia marcia e allo scoccare dell'ora di gioco trova il pareggio con Caprari, che indovina un gran destro a giro su cui Pegolo non può arrivare. Il match si accende, i neroverdi comunque non si tirano indietro e al 73' sprecano una grande chance per tornare avanti con Berardi, che fallisce da ottima posizione su assist di Toljan. Dall'altra parte invece serve un grande intervento di Pegolo ad evitare il possibile raddoppio brianzolo ad opera di Gytkjaer, con Mota che non riesce ad indovinare il tap-in sulla ribattuta. Con la sfida totalmente in bilico è ancora il Sassuolo ad avere il match point di nuovo con Berardi, che all'85' spara nuovamente a lato da posizione favorevole dopo un bel lavoro in area di Frattesi.