agi live
"Non affronto l'israeliano". Sospeso il judoka algerino Fethi Nourine

"Non affronto l'israeliano". Sospeso il judoka algerino Fethi Nourine

Per l'International Judo Federation, la decisione di Nourine è "in totale opposizione alla filosofia" della federazione

tokyo 2020 judo algeria israele

Judo a Tokyo 2020, immagine d'archivio

AGI - Il judoka algerino Fethi Nourine, che non si è presentato ai Giochi Olimpici di Tokyo per evitare di doversi confrontare con un rivale israeliano, è stato sospeso dalla Federazione Internazionale di Judo (IJF). Lo ha annunciato la stessa IJF.

Per l'International Judo Federation, la decisione di Nourine è "in totale opposizione alla filosofia" della federazione. L'IJF ha "una rigorosa politica di non discriminazione e promuove la solidarietà come principio fondamentale".

Non è la prima volta che Nourine si ritira da un concorso per questi motivi. Era già successo ai Mondiali di Tokyo 2019.