Risse tra gruppi di giovani a Roma e a Salerno 

Risse tra gruppi di giovani a Roma e a Salerno 

Due 16enni feriti in Campania. Nella Capitale, un ragazzo preso a calci e pugni 

rissa giovani roma salerno ragazzi feriti

Chiusure serali, coprifuoco contro la movida

AGI - Nuovi episodi di risse tra giovani. In centro a Salerno, ieri sera verso le ore 21, è scoppiata la lite fra giovani: due sedicenni sono rimasti feriti.

Secondo una prima ricostruzione, due gruppi di ragazzi, circa una ventina in tutto, sono venuti alle mani sul lungomare, all’altezza della spiaggia di Santa Teresa, luogo di ritrovo di giovani. Le violenze sono poi continuata all’esterno di un fast food, dove i due giovani erano entrati, inseguiti da una parte del gruppo dei violenti. Non si conoscono i motivi dello scontro.

Botte a Trastevere

A Roma, la rissa è avvenuta intorno alle ore 20 alla Scalea del Tamburino, in zona Trastevere, a Roma. Tutto sarebbe partito da uno scambio di sguardi, insulti e minacce per futili motivi, poi degenerati alle mani nel giro di poco. Coinvolti in tutto una decina di giovani, tra cui anche delle ragazze. Ad avere la peggio sarebbe stato un ragazzo preso a calci e pugni dal gruppo rivale.

Secondo quanto riferiscono alcuni testimoni, il branco si è poi allontanato a piedi facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Roma Capitale.