Sci Nordico:  Pellegrino vince la Coppa del Mondo nello sprint

Sci Nordico:  Pellegrino vince la Coppa del Mondo nello sprint

La vittoria a seguito delle restrizioni per covid che hanno cancellato le finali di Lillehammer.  L' atleta delle Fiamme Oro: "grande soddisfazione, ora i mondiali"

Federico Pellegrino vince la Coppa del Mondo sci nordico

AGI –  Federico Pellegrino ha vinto la Coppa del mondo nella specialità sprint dello sci nordico. La notizia è ufficiale dopo la comunicazione avvenuta questa mattina da parte della Federazione Internazionale dello Sci (Fis) che ha cancellato le finali di Lillehammer a seguito delle restrizioni di viaggio dovute alla pandemia di Covid-19 verso la Norvegia imposte dal governo Oslo. Le finali non saranno recuperate in nessun’altra sede.

Pellegrino, 30 anni di Nuus in Valle d’Aosta, portacolori delle Fiamme Oro, vince così la Coppa del mondo di specialità con 439 punti davanti ai russi Gleb Retivych (369) ed Aleksandr Bolshunov (284).

In questa stagione Pellegrino, che nel 2016 aveva già vinto la coppetta di specialità, si era imposto nelle sprint in tecnica libera del 12 dicembre 2020 a Davos e sette giorni dopo a Dresda. ‘Chicco’ nei prossimi giorni sarà impegnato a Oberstdorf  in Germania in occasione della 42/a edizione dei Campionati mondiali di sci nordico: giovedì gareggerà nella sprint individuale in tecnica classica e domenica nella team sprint in tecnica libera, la sua tecnica preferita, assieme a Francesco De Fabiani.

Pellegrino è argento olimpico in carica (PyeongChang 2018) nella sprint in tecnica classica. La Coppa del mondo si concluderà il 13 e 14 marzo in Engadina (Svizzera) per una 15  km tecnica classica mass start e una 50 km tecnica libera. 

“La notizia di aver vinto la Coppa del mondo sprint è una bella soddisfazione, mi fa enorme piacere con tutte le difficoltà di questa stagione anche se mi da un po’ di fastidio perché è arrivata alla vigilia del Mondiale”, ha detto all'AGI commentando la vittoria. 

“Le analisi le faccio a fine stagione, resto concentrato sulla sprint del Mondiale di domani anche se sarà in tecnica classica: mi presento come un autentico outsider ma con tanta voglia di giocarmi le mie carte”, ha concluso il fondista valdostano

I Mondiali di sci nordico, salto e combinata nordica si svolgeranno dal 24 febbraio fino a domenica 7 a Oberstdorf in Germania.