Tennis: vince il russo Rublev, svanisce il sogno di Berrettini agli Us Open

Tennis: vince il russo Rublev, svanisce il sogno di Berrettini agli Us Open

Il tennista romano, numero ottavo al mondo, era partito molto bene vincendo il primo set 6-4, ma poi ha subito un enorme tracollo dal quale non è riuscito a risalire

Tennis: vittoria Rublev sogno Berrettini a Us Open

© TIMOTHY A. CLARY / AFP -  Matteo Berrettini

AGI - Roma - E' finita l’avventura di Matteo Berrettini agli Us Open: dopo 2 ore:45 è caduto ai piedi del russo Andrej Rublev, che ha vinto 6-4 3-6 3-6 3-6. E' stata una brutta partita per la giovane promessa del tennis italiano, numero ottavo al mondo: a differenza del suo avversario russo, non è riuscito a giocare un buon tennis.     L’azzurro era partito molto bene vincendo il primo set 6-4, ma poi ha subito un enorme tracollo dal quale non è riuscito a risalire. Anche il più fedele amico del giovane tennista, il servizio, non è stato dalla sua parte. Lo dimostrano le statistiche: se infatti nella partita precedente contro il norvegese, Casper Ruud, quello che gli aveva dato l'accesso agli ottavi, gli ace a favore dell’azzurro erano stati 13, quelli contro Rublev sono stati solamente 5. E il sogno è svanito.