agi live
Il Torino sorride con Miranchuk, 1-0 alla Fiorentina

Il Torino sorride con Miranchuk, 1-0 alla Fiorentina

I granata centrano il primo successo del nuovo anno in casa dei viola e salgono a 26 punti, staccando proprio gli uomini di Italiano, fermi a quota 23

serie a torino fiorentina

© Phs/ NurPhoto/ AFP - Miranchuk

AGI - Dopo quattro turni di astinenza il Torino torna a sorridere battendo a domicilio la Fiorentina e centrando il primo successo del nuovo anno. Al Franchi finisce 1-0 grazie al sigillo di Miranchuk nel corso del primo tempo: la squadra di Juric sale così a 26 punti in classifica, staccando proprio gli uomini di Italiano, alla seconda sconfitta consecutiva, che restano fermi a quota 23. 

Dopo una dozzina di minuti dal fischio d'inizio arriva il primo episodio della serata: Vlasic lancia splendidamente Seck tra le linee, il senegalese si presenta davanti a Terracciano e lo batte con il mancino, ma la sua rete viene annullata per un fuorigioco millimetrico. Al 22' Seck prova a rifarsi liberandosi ancora per una conclusione mancina, stavolta pero' è la traversa a dirgli di no negandogli un altro gol.

I granata continuano a giocare meglio, con personalità ed intraprendenza, creando un'altra ottima occasione con il sinistro di Singo respinto da Terracciano, sulla cui ribattuta Vlasic non trova il tap-in vincente. La reazione viola arriva a ridosso della mezz'ora con Kouame, che tenta la girata al volo su cross di Biraghi trovando l'opposizione di un attento Milinkovic, ma il Toro non si scompone e poco più tardi sblocca meritatamente il risultato: Vojvoda serve Miranchuk, bravo a prepararsi per il mancino a giro e indirizzarlo sotto al sette dove Terracciano non può arrivare.

Nella ripresa la Fiorentina prova a cambiare ritmo, ma dalle parti di Milinkovic non giungono grandi pericoli: al 65' da un cross di Venuti arriva una spizzata di Ikone, che indirizza a lato con il neo entrato Nico Gonzalez che per poco non trova la deviazione vincente. Italiano prova a gettare nella mischia anche altre forze fresche, i viola però fanno fatica a creare nitide occasioni, mentre il Torino pensa più a difendersi che ad andare alla ricerca del gol che possa garantire maggior sicurezza.

Nel finale i granata sfiorano comunque il raddoppio con Sanabria, che rischia di superare il portiere dopo un rimpallo in area, ma Venuti salva tutto quasi sulla linea. Al 90' è invece la Viola ad avere una clamorosa chance per il pareggio: Milinkovic anticipa Kouame in uscita, Jovic si ritrova il pallone tra i piedi praticamente a porta sguarnita, Zima però lo intercetta al momento della conclusione difendendo il vantaggio dei suoi. In pieno recupero provvidenziale anche Milinkovic, che salva con il piede l'ultimo squillo di Barak.