"Brodino" per l'Italia di Mancini. Turchia battuta 3-2

"Brodino" per l'Italia di Mancini. Turchia battuta 3-2

Gol di Cristante e doppietta di Raspadori per un successo che aumenta i rimpianti per la mancata qualificazione ai mondiali in Qatar

italia turchia gol

© SERHAT CETINKAYA / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP - Raspadori esulta dopo il gol segnato alla Turchia

AGI - Dopo l'amarissima eliminazione dalla corsa ai Mondiali di Qatar 2022, l'Italia si consola come può vincendo l'amichevole con la Turchia per 3-2. Decisiva la doppietta di Raspadori e il gol di Cristante dopo il momentaneo vantaggio di Under, mentre nel finale inutile la seconda rete turca di Serdar Dursun.

Quattro minuti sul cronometro e i turchi passano subito in vantaggio con l'ex Roma Cengiz Under, che lascia sul posto Chiellini e di destro beffa un Donnarumma incerto nell'intervento, con la palla che gli passa tra le gambe.

La reazione azzurra c'è ma è troppa timida per portare gli effetti desiderati, che iniziano a farsi vedere soltanto dopo la mezz'ora di gioco. Al 35' pareggia Cristante con un bel colpo di testa sulla punizione di Biraghi, al 39' Raspadori ribalta tutto con un mancino su assist di Tonali.

A ridosso dell'intervallo Calhanoglu va vicino a un eurogol dalla distanza, ma Donnarumma stavolta e' bravo a volare e dirgli di no, anche nella ripresa in occasione di un calcio di punizione invitante.

Al 69' arriva il tris dell'Italia ancora ad opera di Raspadori, che di destro non sbaglia in piena area dopo un contrasto aereo vinto da Biraghi. Nel finale Serdar Dursun prova a ridare qualche speranza alla Turchia, ma il suo gol serve a poco se non a fissare il risultato sul definitivo 3-2.