Champions: il sorteggio fasullo che ha penalizzato le squadre italiane

Champions: il sorteggio fasullo che ha penalizzato le squadre italiane

Clamoroso annullamento degli accoppiamenti degli ottavi di finale causato da un errore tecnico nella definizione delle formazioni che possono essere estratte. E a Inter e Juve era andata meglio al 'primo giro'

champions caos sorteggi penalizza squadre italiane

© RICHARD JUILLIART / UEFA / AFP - Andrey Arshavin durante il sorteggio a Nyon 

AGI - Dopo il clamoroso annullamento del sorteggio di Champions a Nyon, la ripetizione non ha sorriso certamente all'Inter, che dopo aver pescato l'Ajax la prima volta si è ritrovata il Liverpool per gli ottavi di finale. La Juve è passata dallo Sporting Lisbona al Villarreal, squadra detentrice dell'Europa League e sicuramente più esperta swui portoghesi sulla ribalta continentale. Le gare di andata sono in programma il 15/16 e il 22/23 febbraio, mentre quelle di ritorno si giocano l'8/9 e il 15/16 marzo. Il sorteggio dei quarti di finale e delle semifinali si terrà  venerdì 18 marzo.

La ripetizione si è resa necessaria per quello che l'Uefa ha definito come un errore nel software che indica quali squadre possono e non possono essere accoppiate. Il Villarreal era stato infatti inizialmente accoppiato al Manchester United che però aveva già affrontato nel girone F. A quel punto è stato ripetuto l'accoppiamento e stavolta l'ex attaccante dell'Arsenal Andrey Arshavin ha estratto la pallina del Manchester City.

Tuttavia, per motivi che non sono chiari, nel successivo abbinamento per l'Atletico Madrid nell'altra urna è stato inserito il Liverpool anziché rimettere la pallina del Manchester United tra le possibile avversarie. Un chiaro errore, visto che erano stati i Reds ad affrontare i Colchoneros nel girone e quindi dovevano esere esclusi.

L'Atletico, abbinato al Bayern, ha presentato ricorso e ha ottenuto la ripetizione del sorteggio spalleggiato dal Manchester United, abbinato al Paris St-Germain. Dal sorteggio-bis esce un duello durissimo per la squadra di Simone Inzaghi, che affronterà una delle migliori compagini al mondo, capace di chiudere il proprio girone a punteggio pieno con avversari del calibro di Atletico Madrid, Milan e Porto.

I Reds torneranno quindi a Milano dopo aver vinto l'ultima gara contro i rossoneri di Pioli. Nettamente favorita sulla carta la squadra di Klopp, che avrà la possibilità di disputare il ritorno ad Anfield, ma sicuramente i nerazzurri hanno tutte le carte in regola per giocarsela fino alla fine.

La Juventus invece affronterà il Villarreal, capace di buttare fuori l'Atalanta nell'ultima decisiva sfida della fase a gironi, andata in scena al Gewiss Stadium giovedì scorso. Un avversario comunque di gran livello reduce dalla conquista dell'Europa League con il maestro Unai Emery alla guida: il sottomarino giallo giocherà l'andata in casa, mentre il ritorno si disputerà all'Allianz Stadium.

Tra gli altri accoppiamenti spicca la grande sfida tra il Psg e il Real Madrid e la bella sfida tra Atletico Madrid e Manchester United, con CR7 che tornerà nella capitale spagnola in una sorta di vecchio derby personale.

Questi tutti i nuovi accoppiamenti: Salisburgo-Bayern, Monaco, Sporting Lisbona-Manchester City, Benfica-Ajax, Chelsea-Lille, Atletico Madrid-Manchester United, Villarreal-Juventus, Inter-Liverpool, Paris Saint Germain-Real Madrid.