La Juventus frena a Venezia, finisce 1-1 al Penzo

La Juventus frena a Venezia, finisce 1-1 al Penzo

Alla rete di Morata nel primo tempo, risponde Aramu nella ripresa: la squadra di Allegri non risponde quindi al successo della Fiorentina, restando al sesto posto della classifica

Calcio Juventus frena Venezia

AGI - Passo falso della Juventus che sul campo del Venezia non riesce a oltre un 1-1. Alla rete di Morata nel primo tempo, risponde Aramu nella ripresa: la squadra di Allegri non risponde quindi al successo della Fiorentina, restando al sesto posto della classifica senza trovare la continuita' di risultati finora mancata; ottimo punto invece per gli uomini di Zanetti che ritrovano morale dopo tre ko consecutivi.

Il primo colpo di scena del match arriva dopo una dozzina di minuti, quando uno sfortunato Dybala si ferma per un problema fisico (non il primo della stagione) chiedendo il cambio. Al suo posto entra Kaio Jorge che sfiora subito la rete con una zampata sotto porta. I bianconeri trovano il vantaggio al 32' grazie alla deviazione volante di Morata sul cross di Pellegrini, che vale l'1-0 ospite.

I padroni di casa reagiscono troppo timidamente e a ridosso dell'intervallo rischiano d'incassare anche il raddoppio, con Cuadrado che fallisce un diagonale destro senza provare a servire Jorge e Morata a centro area. Nella ripresa il Venezia parte bene e al 55' pareggia i conti con il mancino magico di Aramu, che calcia di prima intenzione sul tocco di Haps sorprendendo Szczesny per l'1-1.

La Juve non ci sta e prova subito a tornare avanti con Bernardeschi, murato da un intervento provvidenziale di Romero. Nel finale i bianconeri le provano tutte per andare a caccia dei 3 punti, ma gli sforzi sono vani.