"Manita" dell'Inter al Benevento. Protagonisti Lukaku e Hakimi

"Manita" dell'Inter al Benevento. Protagonisti Lukaku e Hakimi

L'Inter batte il Benevento 5-2 nel recupero della prima giornata di Serie A e sale a punteggio pieno in classifica dopo le prime due partite di campionato. Nessuna difficoltà per la squadra di Conte sul campo della neopromossa campana

inter benevento lukaku hakimi vidal

Lukaku e Gagliardini. Inter-Benevento

AGI - L'Inter batte il Benevento 5-2 nel recupero della prima giornata di Serie A e sale a punteggio pieno in classifica dopo le prime due partite di campionato. Nessuna difficoltà per la squadra di Conte sul campo della neopromossa campana: dopo 27' minuti è già in vantaggio per 3-0 grazie alla doppietta di Lukaku e alla rete di Gagliardini.

Ma è Hakimi il protagonista del primo tempo nerazzurro con le sue continue e pericolose discese sulla fascia. Per il terzino marocchino un assist e un gol, il quarto del'Inter in un primo tempo quasi perfetto. Sarebbe infatti stato 'perfetto' se il portiere sloveno Handanovic non avesse regalato, con un rinvio sbagliato, un gol a Caprari rianimando la pur flebile fiammella di speranza della squadra di Inzaghi, già capace di una grande rimonta nella giornata di sabato contro la Sampdoria.

Ma la caratura dell'Inter è ben diversa da quella del club ligure e nel secondo tempo, escludendo un palo di Moncini, i tentativi della squadra di casa sono ben disinnescati. Ci pensano Lautaro Martinez e ancora Gianluca Caprari ad arrotondare il risultato per il 5-2 finale. Da segnalare nell'Inter anche l'esordio di Arturo Vidal, rimasto in campo per 52 minuti e uscito dolorante.