Un altro calciatore è morto all'improvviso. E' successo in Croazia

Bruno Boban, capocannoniere della terza categoria, si è accasciato durante un incontro di campionato 

Un altro calciatore è morto all'improvviso. E' successo in Croazia
 Instagram
 Bruno Boban, calciatore croato morto improvvisamente durante una partita di terza categoria

Ancora una tragedia nel mondo del calcio, questa volta in in Croazia, dove oggi è morto Bruno Boban, 25enne attaccante del Marsonia. Sec ondo quanto riporta RaiNews, l'atleta è morto crollando in campo durante la partita contro il Pozega Slavonja, valida per la terza categoria croata.

Nelle immagini diffuse da Fox Sports, Boban cede palla in attacco a un compagno che entra in area, poi quando l'azione si perde lui si accascia mettendosi le mani sulla testa, e quindi crolla sul terreno di gioco.

A Boban è stato praticato immediatamente un massaggio cardiaco a mano, successivamente c’è stato anche l'intervento di un'ambulanza. I soccorsi, secondo i media croati, sono durati 45 minuti. "Riposa in pace, Bruno", sono le condoglianze del Marsonia e della federcalcio croata per il calciatore, che era il capocannoniere del campionato dove militava. 

Boban, fratello di Gabriel, calciatore dell'Osijek, aveva iniziato la sua carriera a Zagabria e prima del Marsonia aveva giocato proprio con il Pozega.

E' del 4 marzo tre settimane la morte del capitano della Fiorentina e difensore della nazionale italiana Davide Astori



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.