"Non sono solo la fidanzata di Valentino Rossi", dice Francesca Novello

"Certo la scala dell'Ariston fa un po' paura"

Sanremo francesca Novello valentino Rossi
Anna Stella / Agf 
Le conduttrici del Festival di Sanremo

"Io su quel palco voglio esserci come Francesca Novello e non come o perché la fidanzata di Valentino Rossi" ha detto la giovane modella che affiancherà Amadeus nella conduzione della quarta serata del Festival di Sanremo. E ha quindi spiegato che il centauro in questi giorni è in Malesia per le prove tecniche ma se fosse stato in Italia "non avrei voluto che fosse lì proprio per evitare il ripetersi di ieri", con l'attenzione degli autori concentrati su Ronaldo seduto in prima fila all'Ariston e inquadrato ogni volta che la sua compagna Georgina era impegnata sul palco dove affiancava il conduttore e direttore artistico.

"Non direi a una ragazza 'fatti pagare meglio', bisogna avere molta fiducia in se stesse, credere nei propri sogni, idee chiare, non scendere mai a compromesso e senza contare troppo alle persone che ti sono intorno, a parte famiglia e migliori amiche" ha aggiunto, ricordando il suo motto: "Se insisti e resisti, raggiungi e conquisti".

La giovane ha anche detto, a margine della conferenza stampa dell'organizzazione, che questa sera si troverà di fronte a un pubblico vasto, in teatro e davanti alla tv, cosa ben diversa da quanto accade nel suo lavoro di modella, e questo la preoccupa un po', ma al tempo stesso si è detta ottimista e tranquilla. "Quella scala dell'Ariston fa paura ma meglio non pensarci. Il mio lavoro di modella sicuramente mi aiutera' ad affrontarla..". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it