All'Emmy trionfa 'Schitt's Creek', la serie che in Italia non si può vedere

All'Emmy trionfa 'Schitt's Creek', la serie che in Italia non si può vedere

La produzione canadese che ha ottenuto sette premi, giunta alla sesta stagione, è a disposizione sulla piattaforma Netflix all'estero ma non ancora in Italia

emmy trionfo schitt creek italia

La serie canadese 'Schitt’s Creek'

AGI - La notte degli Oscar delle serie tv, gli Emmy assegnati a Los Angeles, ha visto il trionfo di tre produzioni: 'Schitt's Creek' che ha conquistato tutte le sezioni della commedia, 'Succession' premiata come miglior serie drammatica e 'Watchmen' come miglior miniserie. Tre titoli noti al pubblico americano, ma solo due sono familiari in Italia: 'Succession' e 'Watchmen' che sono stati trasmessi da Sky. Discorso diverso per 'Schitt's Creek', la prima serie a ottenere tutti i principali premi dedicati alla commedia (nessuno aveva mai ottenuto cosi' tanti riconoscimenti in una singola cerimonia Emmy, 9 in totale se si contano i gala' precedenti).

La serie canadese 'Schitt’s Creek', giunto alla sua sesta stagione, partito in sordina sulla CBC prima e su POP TV poi, è diventatat popolarissima dopo lo sbarco su Netflix. Ma in Italia ancora non è possibile guardarla. Netflix, contatta da AGI, per ora preferisce non dire se e quando la serie sarà disponibile nel nostro Paese, ma è facile prevedere che accadrà in tempi brevi. La 72esima edizione degli Emmy, quest'anno in versione virtuale per la pandemia, ha incoronato anche 'Succession' come miglior serie drammatica e 'Watchmen' come miglior miniserie.

La prima ideata da Jesse Armstrong e prodotta da Will Ferrell e Adam McKay negli Usa viene trasmessa sul canale HBO dal 3 giugno 2018 mentre in Italia è trasmessa su Sky Atlantic dal 30 ottobre 2018. Per quanto riguarda la seconda, si tratta di una miniserie televisiva statunitense creata da Damon Lindelof. Ispirata all'omonima graphic novel a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons pubblicata tra il 1986 e il 1987 da DC Comics. La serie è un sequel ambientato trent'anni dopo le vicende del fumetto, incentrato sia su nuovi personaggi che su vecchi protagonisti. Il debutto della serie, 20 ottobre 2019, è stato annunciato il 3 settembre precedente. In Italia è stata trasmessa dal 28 ottobre 2019 su Sky Atlantic.

Nella sfida tra network, la notte degli Emmy vede uscire vittoriosa HBO che porta a casa 11 premi su 32 nomination nelle categorie principali, con un pareggio tra 'Watchmen' e 'Succession' con 4 premi a testa, mentre la comedy 'Schitt's Creek' di Pop Tv si porta a casa il maggior numero di Emmy Awards per una singola serie, con ben 7 premi. 

Delusione per Netflix, che dall'alto delle sue 37 nomination nelle categorie principali ('Ozark' con 9 e 'The Crown' con 6 le più quotate) rientra a casa con appena 2 Emmy Award. (AGI)