Cosa ha detto la Brigliadori su Nadia Toffa per farsi cacciare da Pechino Express?

Un post indelicato sulla Iena malata di cancro non è piaciuto alla Rai. Ecco come sono andate le cose

eleonora brigliadori nadia toffa cacciata rai
Giovanni Mereghetti / AGF 
 Eleonora Brigliadori

Eleonora Brigliadori non parteciperà a "Pechino Express - Avventura in Africa". Paga il prezzo di un post su Facebook indelicato nei confronti di Nadia Toffa, conduttrice delle Iene che da mesi lotta contro un cancro. “Chi è causa del suo mal pianga se stesso”, aveva scritto l’ex showgirl 58enne. Parole che non sono passate inosservate e il web è insorto.

“Polemiche inappropriate”

"Nonostante le violente polemiche che si sono scatenate sul Web, da qualche giorno a questa parte - ha scritto sempre su Facebook la Brigliadori - e che sono totalmente inappropriate ed infondate comunico che mi presenterò regolarmente e contrattualmente, insieme a mio figlio Gabriele, nel luogo prefissato e comunicatoci, già da tempo, quale punto di raduno per la partenza del programma televisivo Pechino Express. Nel corso del programma stesso avrò modo di chiarire che non ho inteso offendere nessuno ma esprimere il mio parere, ben conosciuto, per altro, su di una materia così delicata”.

Il metodo Hamer

L'ex annunciatrice ha sposato anni fa la filosofia della medicina non convenzionale a favore di cure alternative. In particolare, la Brigliadori è sostenitrice del metodo Hamer che si basa sull'autoguarigione attraverso la mente. Lei stessa, pare, colpita da tumore in passato, si sarebbe curata senza chemioterapia e oggi conduce la sua battaglia contro le cure oncologiche 'tradizionali'.

“E quando venne quella delle Iene a insinuare sul cancro? Se ne sono tutti scordati”, ha scritto sempre nel post. Il riferimento è a un servizio realizzato da Nadia Toffa per Le Iene in cui venivano mostrati i metodi “da santone” con cui la Brigliadori sosteneva di poter allontanare le malattie. “Il destino mostra le false teorie nella vita e dove la salute scompare la falsità avanza”, ha aggiunto.

La decisione della Rai

Martedì 19 giugno la decisione di viale Mazzini: “A seguito delle dichiarazioni recentemente rese sul web dalla signora Eleonora Brigliadori, Rai 2 ha deciso di non far partecipare la stessa al programma Pechino Express – Avventura in Africa. Le suddette dichiarazioni sono, infatti, in evidente contrasto con la missione e i valori di servizio pubblico della Rai, con il codice etico aziendale e con la linea editoriale della Rete. Pertanto la coppia Madre e Figlio (Eleonora Brigliadori, in arte Aaron Noel e Gabriele Gilbo), non farà parte del cast”.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it