Sanremo, la versione di Bugo

Sanremo, la versione di Bugo

Il cantautore, in conferenza stampa, ha spiegato come sono andate le cose con Morgan e perché ha abbandonato il palco dell'Ariston

bugo morgan sanremo

Morgan e Bugo

"Morgan ha iniziato a insultarmi sulla scala per arrivare sul palco. Ha attaccato mia moglie, mi ha dato del perdente, del figlio di...". Lo ha detto in conferenza stampa Bugo, spiegando quanto accaduto ieri sera all'Ariston, con la sua uscita di scena quando si è reso conto che il testo della canzone in gara era stato cambiato. 

"Parte la canzone: quando ha detto la prima frase ho pensato 'che succede'. Ho aspettato un attimo, per fortuna non ho fatto scenate. Non sapevo come reagire, ho preso il foglio e ho pensato - Basta me ne vado -".

L'artista ha riferito che Morgan è arrivato poco prima dell'esibizione, sulla scala "ci siamo incontrati lì e ho visto che ha cominciato a far battute su un ragazzo della nostra squadra, gli ho detto di smetterla, volevo smorzare i toni. Lui però ha cominciato a insultarmi con sfigato, figlio di.., ha attaccato mio figlio, mia moglie, e io zitto, non ho mai replicato. Quando ci han chiamato ero turbato, lui è sceso e non sapevo se uscire, mi son bloccato. Lui ha fatto questo gesto sorridendo 'Vieni, vieni', figlio di.., sei una m..".

Per Bugo "è assurdo che sis qua a giustificare la mia buonafede nei confronti di Marco, la bontà del progetto e la serietà con cui volevo fare questa cosa con lui. In nome dell'amicizia e della stima per lui".