Per l'Italia cortometraggio e trucco (forse) da Oscar 

Per l'Italia cortometraggio e trucco (forse) da Oscar 

Annunciate le candidature per gli Academy Awards: in corsa anche "Le Pupille” di Alice Rohrwacher come miglior corto e Aldo Signoretti  per il make up di "Elvis". Ecco tutte le nomination 

oscar 2023 candidature 

© VALERY HACHE / AFP 
- Alice Rohrwacher 

AGI - Orfana di “Nostalgia” di Mario Martone (fuori dalla short list dei migliori film internazionali) nella notte degli Oscar ci sarà comunque  un po' di Italia con le due candidature per “Le Pupille” cortometraggio di Alice Rohrwacher e per  il ‘make up’ di Aldo Signoretti nel team di "Elvis" di Baz Luhrmann.

Ciak, si parte. Le nomination sono state annunciate questo pomeriggio da Allison Williams, (protagonista dell’horror M3gan) e dal rapper britannico e attore Riz Ahmed (il mattatore di Sound of Metal). Fiato sospeso fino alla cerimonia in programma il 12 marzo prossimo:  a presentare la serata sarà per la terza volta Jimmy Kimmel  - nella storica location del Dolby Theatre di Los Angeles. Avrà il compito di far dimenticare la ‘scazzottata’ dello scorso anno quando le Statuette furono oscurate dallo schiaffo di Will Smith a Chris Rock.

 

Intanto attori, registi e un’intera industria del cinema, è pronta a giocarsi il tutto per tutto per conquistare la statuetta dorata. E i bookmakers sono in fermento. Record di nomination per  “Everything Everywhere all at Once!” (11), per  “Niente di nuovo sul fronte Occidentale” e “Gli Spiriti dell'Isola” (9 entrambe). Bene anche “The Fabelmans” (7 nomination) film autobiografico di Steven Spielberg (in gara anche come miglior regista ) dedicato alla sua famiglia.

Per il miglior film spicca anche la sfida tra “Avatar” e “Top Gun”. Nei magnifici dieci balza all’occhio la presenza di due opere né statunitensi e né britanniche: il tedesco “Niente di nuovo sul fronte occidentale”,  e “Triangle of sadness” dello svedese Ruben Östlund. 

Tra le candidate come migliori attrici  Cate Blanchett per "Tar" e Michelle Williams per  "The Fabelmans".

Tra i migliori attori in corsa Austin Butler in "Elvis" e Colin Farrell in “Gli spiriti dell’isola”.  Per la migliore canzone originale la sfida è tra due big: Rihanna (alla sua prima nomination) e Lady Gaga. Nessun italiano nella categoria miglior film straniero. 

Miglior film 

Niente di nuovo sul fronte occidentale
Avatar: La via dell'acqua
Gli spiriti dell'isola
Elvis
Everything Everywhere All at Once
The Fabelmans
Tár
Top Gun: Maverick
Triangle of Sadness
Women Talking

Miglior regista 

Martin McDonagh (Gli spiriti dell'isola)
Daniel Kwan, Daniel Scheinert (Everything Everywhere All at Once)
Steven Spielberg (The Fabelmans)
Todd Field (Tár)
Ruben Östlund (Triangle of Sadness)

Miglior attore protagonista 

Austin Butler (Elvis)
Colin Farrell (Gli spiriti dell'isola)
Brendan Fraser (The Whale)
Paul Mescal (Aftersun)
Bill Nighy (Living)

Miglior attrice protagonista

Cate Blanchett (Tár)
Ana de Armas (Blonde)
Andrea Riseborough (To Leslie)
Michelle Williams (The Fabelmans)
Michelle Yeoh (Everything Everywhere All at Once)

Miglior attore non protagonista

Brendan Gleeson (Gli spiriti dell'isola)
Brian Tyree Henry (Causeway)
Judd Hirsch (The Fabelmans)
Barry Keoghan (Gli spiriti dell'isola)
Ke Huy Quan (Everything Everywhere All at Once)

Miglior attrice non protagonista 

Angela Bassett (Black Panther: Wakanda Forever)
Hong Chau (The Whale)
Kerry Condon (Gli spiriti dell'isola)
Jamie Lee Curtis (Everything Everywhere All at Once)
Stephanie Hsu (Everything Everywhere All at Once)

Miglior film di animazione

Marcel the Shell With Shoes On
Puss in Boots: The Last Wish
The Sea Beast
Red
Pinocchio 

Miglior cortometraggio di animazione 

The Boy, the Mole, the Fox, and the Horse
The Flying Sailor
Ice Merchants
My Year of Dicks
An Ostrich Told Me the World Is Fake and I Think I Believe It

Migliori costumi 

Mary Zophres - Babylon
Ruth E. Carter - Black Panther: Wakanda Forever
Catherine Martin - Elvis
Shirley Jurata - Everything Everywhere All at Once
Jenny Beavan - La signora Harris va a Parigi (Mrs. Harris Goes to Paris)

Miglior cortometraggio

An Irish Goodbye
Ivalu
Le Pupille
Night Ride
The Red Suitcase

Miglior trucco

Niente di nuovo sul fronte occidentale
The Batman
Black Panther: Wakanda Forever
Elvis
The Whale

Migliore colonna sonora 

Niente di nuovo sul fronte occidentale
Babylon
Gli spiriti dell'isola
Everything Everywhere All at Once
The Fabelmans

Miglior sonoro 

Niente di nuovo sul fronte occidentale
Avatar: La via dell'acqua
The Batman
Elvis
Top Gun: Maverick

Migliore sceneggiatura non originale

Niente di nuovo sul fronte occidentale
Glass Onion: Knives Out
Living
Top Gun: Maverick
Women Talking

Migliore sceneggiatura originale

Gli spiriti dell'isola
Everything Everywhere All at Once
The Fabelmans
Tár
Triangle of Sadness
An Irish Goodbye

Migliore fotografia

All Quiet on the Western Front
Bardo
Elvis
Empire of Light
Tár

Miglior documentario

All That Breathes
All the Beauty and the Bloodshed
Fire of Love
A House Made of Splinters
Navalny

Miglior cortometraggio documentario

The Elephant Whisperers
Haulout
How Do You Measure a Year?
The Martha Mitchell Effect
Stranger at the Gate

Miglior montaggio

Gli spiriti dell'isola
Elvis
Everything Everywhere All at Once
Tár
Top Gun: Maverick

Miglior film internazionale

Niente di nuovo sul fronte occidentale
Argentina, 1985
Close
EO
The Quiet Girl

Migliore canzone originale

Applause (Tell It Like a Woman)
Hold My Hand (Top Gun: Maverick)
Lift Me Up (Black Panther: Wakanda Forever)
Naatu Naatu (RRR)
This Is a Life (Everything Everywhere All at Once)

Migliore scenografia

Niente di nuovo sul fronte occidentale
Avatar: La via dell'acqua
Babylon
Elvis
The Fabelmans

Migliori effetti speciali

Niente di nuovo sul fronte occidentale
Avatar: La via dell'acqua
The Batman
Black Panther: Wakanda Forever
Top Gun: Maverick