'Alcarras' di Carla Simon vince l'Orso d'Oro

'Alcarras' di Carla Simon vince l'Orso d'Oro

L'Orso d'Argento per la migliore interpretazione è andato all'attrice tedesco-turca Meltem Kaptan

Cinema Alcarras Carla Simon vince Orso Oro

© STEFANIE LOOS / AFP
- Carla Simon

AGI - È "Alcarras" della regista spagnola Carla Simon ad aggiudicarsi l'Orso d'Oro tra le 18 pellicole in concorso alla settantaduesima edizione del Festival di Berlino.
Il lungometraggio ritrae l'ultimo raccolto di una famiglia di contadini catalani. "Alcarras" è stato girato con attori non professionisti, tutti contadini della regione in cui si svolge la storia, nella provincia di Lleida. È la seconda volta che la regista trentacinquenne vince un premio alla Berlinale. Il premio della giuria è andato al film messicano "Manto de gemas". La francese Claire Denise ha vinto il premio per la miglior regia con "Avec amour et acharnement" con Juliette Binoche e Vincent Lindon.

L'Orso d'Argento per la migliore interpretazione è andato all'attrice tedesco-turca Meltem Kaptan per il suo ruolo nel film "Rabiye Kurnaz contro George W. Bush" del regista tedesco Andreas Dresen. Kaptan interpreta una madre turca che lotta per la liberazione di suo figlio, Murat, dal carcere di Guantanamo, una vicenda ispirata a una storia vera. L'attrice ha dedicato il suo premio "a tutte le madri il cui amore è più forte dei confini".