Cosa si è visto in tv nel terzo martedì del #restoacasa

Cosa si è visto in tv nel terzo martedì del #restoacasa

Il caffeuccio della D'Urso. il dantedì dedicato al sommo poeta e il sindaco di Bari tradotto in cinese. Ma la star è il premier Conte

coronavirus tv martedì d urso

©  
Riccardo De Luca / AGF - Barbara d'Urso

Sul balcone con Dante. Sui balconi italici non ci si limita a cantare. A Unomattina Valentina Bisti collegata con Andrea Riccardi, presidente della società Dante Alighieri, informa che domani si celebra il “Dantedì” la giornata internazionale dantesca in vista dell’anniversario dei  700 anni anni della morte del poeta, nel 2021. Ci sarà pure, alle 18, un flashmob sui balconi, tutti a leggere le terzine di Paolo e Francesca del quinto canto dell’Inferno. Bisti chiosa: “A dimostrare che l’amore vince su tutto”.

Insonnia. “Prima di andare a dormire serve dedicarsi a cose rilassanti, evitare di informarsi con l’ultimo telegiornale, stemperare le tensioni in famiglia e cercare di mantenere ritmi normali durante la giornata”: Il neurologo del san Raffaele Angelo Ferini Strambi a Tutta Salute (Rautre) parla di insonnia da clausura imposta dal coronavirus: “Il cinquanta per cento delle insonnie già in tempi normali è legato all’ansia, possiamo immaginare cosa succede in questa fase”. Il problema, spiega a Michele Mirabella e Pierluigi Spada, non sta tanto nell’addormentamento ma nei ripetuti risvegli durante la notte. E mica finirà con l’emergenza perché dopo, pare, bisognerà fare i conti con il  disturbo post traumatico da stress.

Calzini e peluche. Ilaria Valli, calciatrice sedicenne, armata di un grosso orso di peluche (“il mio allenatore Teddy”) a Diario di casa (Raiuno) spiega ai ragazzini come allenarsi in casa: “Bisogna costruire a terra una sorta di scaletta con i calzini, poi saltare con le gambe divaricate e chiuderle quando ai arriva a terra. Per chi vuole osare di più c’è la variante con una gamba sola.

Regina candeggina: “La candeggina è la regina dei prodotti sanificanti, ne servono due cucchiai per ogni litro di acqua, la soluzione si deve preparare solo qualche minuto prima di stenderla sui pavimenti, non prima però perché perde di forza” Il fisico Valerio Rossi Albertini dà consigli pratici di “sanificazione” a La Vita in diretta, con Lorella Cuccarini. Quante volte bisogna igienizzare? chiede lei. “Il coronavirus non fluttua nell’aria, se abbiamo sanificato e non entrano estranei non c’è bisogno di farlo ogni giorno, eccezion fatta per le parti che tocchiamo con le scarpe quando rientriamo da casa”.

31 luglio? Assolutamente no. Alle 18,46 con il nuovo look che ha ormai sacrificato la pochette nel taschino, il premier Conte illustra il nuovo decreto, con i giornalisti in videocollegamento tipo party su Zoom meetic. Il premier chiarisce che “ciascuno deve fare la propria parte per affrontare questa emergenza e poterci rialzare quanto prima” e poi precisa: “Si è creata un po’ di discussione sul fatto che le misure restrittive saranno prorogata fino al 31 luglio 2020. Nulla di vero, assolutamente no”.

Na tazzulella ‘e cafè: Napoli: Daniela e la sua  comare Anna per prendere il caffè insieme e farsi compagnia se lo passano con una corda comunicante da finestra a terrazzo. Al rito, preceduto da igienizzazione del contenitore, partecipa anche Barbara D’Urso a Pomeriggio 5: “Facciamo ‘o caffeuccio insieme, che meraviglia l’ingegno delle persone, con il caffè che passa da un palazzo all’altro”.

Decaro, idolo dei cinesi:  A Stasera Italia (Rete4) Barbara Palombelli mostra il video cinese con il servizio dedicato al sindaco di Bari Antonio Decaro:i cinesi hanno anche sottotitolato il suo sfogone in strada contro i baresi che stavano in strada fregandosene delle misure restrittive:  “Con la mazza vi caccio, non si può stare , ci ammaliamo, non si può stare in mezzo alla strada”. Lui è in studio e se ne compiace: “Noi siano il problema perché possiamo diffondere il contagio, ma possiamo essere anche quelli che lo risolvono”.

Bufera: “Si è intravista una luce, ma la situazione è e resta seria, sarebbe folle pensare di abbassare la guardia”. Il ministro della Salute Roberto Speranza a DiMartedì (La7) invita gli italiani a continuare a rispettare le misure restrittive e spiega a Giovanni Floris  che le prossime giornate saranno cruciali e potrebbero portarci ad aprire una nuova fase. “Ma per ora  siamo ancora nel pieno della bufera, nessuna illusione può essere trasferita”.

Sordi: “Faccione, naso grosso, occhio languido, sono perfetto per fare il cinema”. Edoardo Pesce nei panni di Alberto Sordi in “Permette, Alberto Sordi” (Raiuno) il diversivo di fine giornata dopo ore di notizie, analisi e previsioni sul coronavirus.