'Thriller' di Michael Jackson compie 40 anni  

'Thriller' di Michael Jackson compie 40 anni  

Superata la cifra delle 100 milioni di copie vendute. Una melodia che fu così singolare per quell’epoca da sfidare qualsiasi definizione di rock, pop o soul precedente 

thriller michael jackson compie 40 anni

Thriller

AGI - "Thriller" di Michael Jackson compie 40 anni, “un album cult e ancora valido”, titola Le Monde, e la cui ristampa per l'anniversario di quello che è uno dei dischi più famosi della storia della musica, aggiunge all'originale elementi di “rarità e inediti”.

L’anniversario dei 40 anni della commercializzazione del disco cade il 30 novembre mentre la ristampa è andata nei negozi il giorno 18. Tuttavia, annota il quotidiano parigino, il cuore di questa ristampa è soprattutto l'album originale. “Michael Jackson Thriller 40” contiene un doppio disco composto da Thriller e da un secondo album con alcune sorprese per i fan, inclusi dei brani del Re del pop, scritti durante la lavorazione di Thriller e mai pubblicati.

Nove canzoni perfette che combinano elementi pop, funk, rock e soul. Sette dei quali saranno usati come singoli”: Wanna Be Startin'Somethin' , di Jackson, con cui inizia l'album; The Girl Is Mine, di Jackson, in duetto con Paul McCartney, primo singolo, pubblicato il 18 ottobre 1982; i tre titoli che porteranno il disco in vetta, Thriller, di Temperton – ultimo dei singoli, nel gennaio 1984, preceduto dallo choc della messa in onda del video del dicembre 1983, con il simpatico Michael che si trasforma in un mostro – Beat It (e il famoso assolo di chitarra di Eddie Van Halen) e Billie Jean, poi Human Nature del tastierista dei Toto, Steve Porcaro e John Bettis, che prenderà il posto di Miles Davis; PYT (Pretty Young Thing), di James Ingram e Quincy Jones.

Gli altri due brani, firmati Rod Temperton, la funky e disco Baby Be Mine e la ballata The Lady in My Life, alla fine del disco, “l’hanno sicuramente avuto un impatto minore ma non sono irrilevanti”, annota Le Monde, che ricorda anche come “le sessioni di registrazione iniziarono il 14 aprile 1982 e terminarono con i dettagli finali del missaggio l'8 novembre dello stesso anno. 

Tre settimane più tardi, l'album viene commercializzato e inizia la sua ascesa affrontando anche la dura prova della critica, che invece è subito positiva ed entusiasta. Sono numerose ora le iniziative previste per festeggiare l’opera di Michael Jackson che ha battuto il record di 8 Grammy vinti, “ha infranto le barriere musicali e cambiato per sempre le frontiere della musica pop e dei video”. L’album Thriller è stato infatti per 500 settimane nella classifica di Billboard e ha venduto oltre 100 milioni di copie in tutto il mondo dalla sua uscita il 30 novembre del 1982

Thriller detiene un record ad oggi di 37 settimane al numero uno nella classifica di Billboard. È stato poi il primo album nella storia a trascorrere ciascuna delle sue prime 80 settimane nella Top 10 della classifica degli album, un’impresa raggiunta solo da un altro album nei quasi quattro decenni successivi.

Durante la sua 112a settimana nella classifica degli album di Billboard, è diventato il primo titolo in assoluto ad essere certificato RIAA 20X multi-Platinum (30 ottobre 1984) ed è diventato il primo titolo in assoluto ad essere certificato più di RIAA 30X multi-Platinum nel 2015 e da allora ha stato certificato a 34x Multi-Platinum.

thriller michael jackson compie 40 anni
Thriller

La prima delle iniziative programmate per l’anniversario è il lancio di nuovi prodotti con lo speciale logo “Thriller 40”, ora disponibile esclusivamente attraverso il webstore MichaelJackson.com.

Alla fine del 1983, nel mondo erano state vendute più di 30 milioni di copie del disco, tra Stati Uniti, Canada, Sud America, Europa (Regno Unito in testa) e Giappone” e al 26° Grammy Awards del 28 febbraio 1984 “Thriller vinse otto premi”. Ma ad oggi, comprese le ristampe, dell'album in tutto il mondo sono state vendute oltre 100 milioni di copie.

La musica di Thriller fu così singolare per quell’epoca da sfidare qualsiasi definizione di rock, pop o soul precedente. “Beat It” era un nuovo tipo di ibrido pop-rock e ha demolito la separazione di lunga data tra la musica bianca e quella nera insieme alla chitarra incendiaria di Eddie Van Halen.