Jennifer Lopez ha presentato la figlia sul palco usando il pronome "neutro"

Jennifer Lopez ha presentato la figlia sul palco usando il pronome "neutro"

Al gala organizzato in onore dei Los Angeles Dodgers, la cantante ha presentato la figlia usando il pronome "they", traducibile come essi, e "them", loro, per non identificare il genere lui e lei

JLo presenta figlia usando pronome neutro

© Afp - Jennifer Lopez con la figlia Emme Maribel Muniz in occasione dell'esibizione per il Super Bowl 2020

AGI - Jennifer Lopez e la figlia Emme Maribel Muniz, 14 anni, hanno fatto a modo loro la storia ma non solo per il brano eseguito insieme. Al gala organizzato in onore dei Los Angeles Dodgers, la cantante ha presentato la figlia usando il pronome "they", traducibile come essi, e "them", loro, per non identificare il genere lui e lei.

"L'ultima volta che abbiamo cantato insieme era in un grande stadio come questo - ha detto Lopez - e io chiedo loro di cantare con me tutto il tempo che vorranno". A quel punto Emme ha fatto il suo ingresso sul palco, portando un microfono arcobaleno per cantare il successo di Christina Perri "A Thousand Years". L'uso del pronome non identificativo del genere si sta diffondendo tra i giovani, che non vogliono essere riferiti come maschio o femmina, una scelta che sta spaccando l'America.