E' morto Ian McDonald, co-fondatore dei King Crimson

E' morto Ian McDonald, co-fondatore dei King Crimson

Il musicista britannico si è spento a 75 anni per un cancro. 

morto Ian McDonald co-fondatore king crimson

© Richard Bourgerie/Wikipedia commons - Ian McDonald

AGI - Il musicista britannico Ian McDonald, co-fondatore del leggendario gruppo rock progressivo degli anni '70 King Crimson, è morto a New York, di cancro, all'età di 75 anni. Lo ha reso noto il figlio, su Facebook. "Sono profondamente rattristato nell'annunciare che mio padre è morto di cancro. E' stato incredibilmente coraggioso, non ha mai perso la sua gentilezza e il suo senso dell'umorismo, anche quando è diventata dura", ha scritto suo figlio Max in un post pubblicato sul sito web di Discipline Global Mobile (DGM), l'etichetta musicale dei King Crimson. 

Secondo la rivista americana Rolling Stone, che aveva riferito la morte giovedì sera dalla voce di un portavoce dell'artista, Ian McDonald "è morto pacificamente il 9 febbraio 2022 nella sua casa di New York, circondato dalla sua famiglia".

Con il cantante Greg Lake, morto di cancro nel dicembre 2016, Ian McDonald è stato il co-fondatore e cantautore dei King Crimson, un gruppo rock progressivo che ha raggiunto il successo mondiale nel 1969 con l'album "In The Court Of The Crimson King" e il suo titolo di apertura "Uomo schizoide del 21 secolo". Questo album è considerato l'atto fondatore del rock progressivo, un misto di rock venato di musica classica e jazz. Gli inglesi Yes, Genesis, ma anche la formazione stellare Pink Floyd, sono i più famosi gruppi di rock progressivo.

Secondo DGM, "il contributo di Ian ai King Crimson è stato sia profondo che inestimabile". Polistrumentista, sapeva suonare il sassofono, il pianoforte, il flauto e la chitarra. Nato nel 1946 in Inghilterra, Ian McDonald ha prestato servizio per cinque anni nell'esercito britannico, in particolare come musicista jazz, genere decisivo nella creazione dei King Crimson. "Non avevamo davvero sentito niente del genere", ha detto a Rolling Stone il chitarrista dei Genesis Steve Hackett, che ha assistito ai primi concerti dei King Crimson: "Una sorta di sensibilita' free-jazz ma con una sensibilita' rock". Ian McDonald, che ha suonato solo per pochi anni con i King Crimson, ha anche fondato la band anglo-americana Foreigner con Mick Jones.