Esce 'La Rivoluzione' di Enrico Ruggeri, nuovo singolo "manifesto di una generazione"

Esce 'La Rivoluzione' di Enrico Ruggeri, nuovo singolo "manifesto di una generazione"

“La Rivoluzione” anticipa l’omonimo album di inediti, in uscita nel 2022, sul quale Ruggeri sta lavorando da ormai due anni

Musica: esce 'La Rivoluzione' di Ruggeri "manifesto generazione"

© enrico ruggeri 
- La Rivoluzione di Enrico Ruggeri 

AGI - Enrico Ruggeri torna con il nuovo brano “La rivoluzione” in radio e in digitale da oggi, venerdì 7 gennaio.

“La Rivoluzione” anticipa l’omonimo album di inediti, in uscita nel 2022, sul quale Ruggeri sta lavorando da ormai due anni.

"È sempre un momento particolare l’uscita di un nuovo singolo, un percorso di un anno (di preparazione) e di un altro anno (di programmi) parte da qui" racconta Enrico Ruggeri.

Il singolo “La Rivoluzione” è il manifesto di una generazione che è il risultato delle esperienze che ha vissuto, delle storie d’amore consumate, dei libri letti, delle preghiere pronunciate senza sapere a chi rivolgerle. Una generazione che ha combattuto ma che non ha mai vinto veramente. 

Co-autore del brano è Massimo Bigi, novello cantautore a 60 anni, che è stato per molti concerti, a partire dal 1995, il tour manager di Enrico Ruggeri.

In oltre 40 anni di carriera Enrico Ruggeri ha scritto pezzi di storia della musica italiana, per se stesso, per i Decibel e per altri grandi artisti.

Affonda le sue radici nel punk, in bilico tra rock e synth pop senza mai rinunciare alla melodia.

Al cantautorato affianca l’attività di scrittore (il suo ultimo romanzo è “Un gioco da ragazzi” per La Nave di Teseo), conduttore televisivo e radiofonico ed è il Presidente della Nazionale Cantanti. Tornerà in concerto il prossimo anno con “La rivoluzione – il tour” in aprile.