All'asta la chitarra usata da Kurt Cobain all'MTV Unplugged del 1993 

All'asta la chitarra usata da Kurt Cobain all'MTV Unplugged del 1993 

Si parte da una base di un milione di dollari ma è presumibile che il cimelio, uno dei simboli più importanti del famoso concerto dei Nirvana per l'emittente televisiva musicale, possa essere battuto per una cifra molto più alta

chitarra kurt cobain asta

©  
SEBASTIAN VUAGNAT / AFP - Kurt Cobain

La base d’asta per aggiudicarsi il prossimo giugno a Beverly Hills, durante l’evento Music Icons, la chitarra utilizzata da Kurt Cobain durante lo storico MTV Unplugged in New York è stata fissata a un milione di dollari. Un prezzo altissimo per uno degli oggetti più iconici della storia del rock, un concerto storico, avvenuto solo cinque mesi prima che il leader dei Nirvana si suicidasse consegnandosi così alla leggenda della musica.

La chitarra in questione è una Martin D-18E e verrà venduta nella sua custodia rigida decorata con l’adesivo dell'album “Feel the Darkness”, opera della band hardcore/punk Poison Idea.Dentro anche un set di corde usate, plettri e un borsello scamosciato.

Durante l’asta si potranno acquistare altri cimeli della band come la Fender Strat usata da Cobain per il tour di “In Utero”. Tutta merce che presumibilmente verrà battuta a prezzi molto alti da appassionati e collezionisti. Nell’ottobre del 2019 infatti venne messo all’asta e venduto a 334mila dollari il maglione grigio utilizzato da Cobain sempre durante quel concerto per MTV.

Un concerto in acustico, diventato anche poi un disco, che si trasformò in un evento musicale dalle atmosfere surreali, in cui venne fuori in maniera così netta e precisa l’anima dei Nirvana e in particolare di Cobain, una sorta di meraviglioso testamento musicale, come se il cantante volesse lasciare quell’immagine precisa di sé, quel suono privo di sovrastrutture discografiche, le stesse che lo portarono a quell’infelicità così profonda. E così, naturalmente, fu.