Siccita': Marche, pesa carenza idrica; agricoltura in difficolta'

(AGI) - Ancona, 24 giu. - Il caldo inzia a 'pesare' anche nella regione Marche, ...

(AGI) - Ancona, 24 giu. - Il caldo inzia a 'pesare' anche nella regione Marche, che solo poco piu' di un mese fa, pareva essere fra le poche regioni italiane molto distanti dal tema siccita' che sta letteralmente mettendo in ginocchio molte aree del Paese. Lo sostengono molti operatori del settore che monitorano costantemente la situazione nelle varie aree interne, montane e collinari e quelle piu' vicine alla costa adriatica. L'aumento delle temperature e le piogge avevano evitato fino a poche settimane fa un impatto significativo delle ondate di calore che si sono prodotte in particolare nelle ultime tre settimane.
Per le produzioni agricole regionali iniziano le prime vere criticita' soprattutto in quelle giornate dove l'arrivo del caldo ha avuto effetti maggiori sulle coltivazioni si e' intervenuto in maniera efficace con l'irrigazione di soccorso. Questo soprattutto nel comparto ortofrutticolo, mentre per il resto il quadro al momento resta nella norma. Per il grano, si e' anticipata la raccolta, in considerazione della pioggia caduta nei periodi precedenti, anche se in maniera irregolare. Pericolo siccita' anche per Urbinate e Pesarese, dove fino ad ora le previsioni le descrivevano quasi 'isole' felici. Sono invece tali le aree di montagna e gli invasi, al momento non soggetti a particolari restrizioni.(AGI)
Red/Mav