Denuncia marito per maltrattamenti, scatta misura cautelare

(AGI) - L'Aquila, 25 lug. - Donna denuncia marito per maltrattamenti, scatta mis...

(AGI) - L'Aquila, 25 lug. - Donna denuncia marito per maltrattamenti, scatta misura cautelare per l'uomo. E' quanto eseguito dai carabinieri di Sant'Egidio alla Vibrata, coordinati dal comandante della compagnia carabinieri di Alba Adriatica, Emanuele Mazzotta, che hanno notificato a un 28enne la misura cautelare personale per maltrattamenti in famiglia emessa dal gip del Tribunale di Teramo Giovanni de Rensis, su richiesta del sostituto procuratore Silvia Scamurra. L'uomo era finito nelle indagini della carabinieri della stazione di Sant'Egidio alla Vibrata, diretti dal Lgt. Mario De Nicola, a seguito della denuncia presentata dalla moglie stanca dei continui maltrattamenti costretti a subire anche alla presenza dei figli minori della coppia. L'uomo, infatti, sottoponeva la moglie coetanea a continui comportamenti violenti, ingiuriosi, prevaricatori e vessatori tali da rendere abitualmente doloroso il rapporto di convivenza familiare. Fra l'altro, secondop quanto appurato dagli investigatori, l'uomo aveva intrapreso una relazione sentimentale con un'altra donna - scoperta dalla moglie - e cio' nonostante, con piglio nervoso e aggressivo, pretendeva e intimava all'ex moglie di non ribellarsi. La donna, sempre secondo quanto emerso dalle indagini, veniva talvolta minacciata di morte e a aggredita fisicamente con schiaffi, calci e pugni, incurante dei tre figli minori della coppia. Tali violenza sono andati avanti per mesi, in particolare dallo scorso dicembre ai giorni nostri, allorquando la donna si vedeva costretta gioco forza a lasciare la casa familiare per trovare rifugio, unitamente ai tre figli minori, presso i propri genitori.(AGI)
Red/Mav