Laura Castelli ha licenziato il suo collaboratore indagato per estorsione

Laura Castelli ha licenziato il suo collaboratore indagato per estorsione
Foto: Armando Dadi / AGF  
 Laura Castelli 

Il sottosegretario M5s all'Economia Laura Castelli ha licenziato dal suo staff Luca Pasquaretta, ex portavoce del sindaco di Torino Chiara Appendino, indagato per estorsione. "A seguito dell'inchiesta che coinvolge Luca Pasquaretta e le accuse a lui rivolte, ritengo sia necessario interrompere immediatamente il nostro rapporto di collaborazione", afferma Castelli in una nota, e aggiunge: "La magistratura farà il suo corso e ribadisco rispetto e fiducia per il lavoro che svolgono i magistrati".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.