Matteo Salvini ha detto quello che pensa di Junior Cally

Il leader della Lega interviene nella polemica sulla discussa canzone del rapper invitato a Sanremo

Sanremo Salvini Junior Cally cretinetti disadattato

DIEGO RAVIER / HANS LUCAS
Matteo Salvini

"Junior Cally? Io preferisco Vasco e De André". Lo afferma Matteo Salvini durante un comizio nel Ravennate. "Questo rapper romano - prosegue - andrà a Sanremo e parlerà a milioni di italiani, a tutto il mondo e ai ragazzini. Ha scritto una canzone due anni fa in cui parlava di una ragazza picchiata, violentata, stuprata, legata in quanto 'troia'. Io mi sono fatto un mazzo così per un anno contro il femminicidio per approvare il Codice Rosso per salvare le donne e arriva questo cretinetti a Sanremo che pensa che la donna in quanto... Vi pare normale?".

"La colpa non è sua, ognuno ha diritto a essere scemo. Però il primo scemo non ha il diritto di andare a Sanremo. Però - dice ancora il leader della Lega, nel quarto appuntamento di oggi in Romagna - leggevo che a suo merito c'è una roba. Gli sta antipatico un tizio: io. Non gli piace Salvini. Se non piaccio a questo disadattato per me è un motivo di orgoglio". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it