"Ho fatto una machiavellica operazione di Palazzo", ha detto Renzi

L'intervista dell'ex premier a Porta a Porta 

renzi governo  
ANDREAS SOLARO / AFP
Salvini e Renzi al Senato (foto del 2018)

"Ho fatto una operazione di Palazzo, machiavellica. E per me Machiavelli è un grande. Però non mi basta, non credo che la politica sia questo. Ok, si è avvicinato Salvini pensando che il leone fosse morto e si è preso una zampata". Lo ha detto Matteo Renzi a Porta a Porta.

L'ex premier poi è tornato sull'attuale governo: "Conte non mi sembra in ansia, fa benissimo a fare quello che ritiene". "Indipendentemente dalle perplessità che nutre il presidente del Consiglio - ha aggiunto - a me chi me lo fa fare a mettere in difficoltà il governo?".

"Io al tavolo non mi siedo né con Zingaretti né con di Maio. Per me fa fede il programma di governo. Tutti mi dicono che voglio staccare la spina... Caspiterina! L'ho messa dentro io la spina", ha poi concluso. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it