Da quando si è insediato il Parlamento ha approvato una sola legge

Openpolis ha analizzato i dati delle attività della XVIII legislatura. Che, ora che c'è un governo, si spera cominci a lavorare sul serio

Da quando si è insediato il Parlamento ha approvato una sola legge
Andrea Ronchini / NurPhoto 
Montecitorio 

In 71 giorni di lavori, il Parlamento italiano ha approvato una sola legge. E' uno dei dati che emerge da 'Numeri alla mano' di Openpolis che settimanalmente fa il punto sull'andamento dei lavori alle Camere.

Una legge approvata 

La 18esima legislatura il parlamento italiano ha approvato una sola legge. Il testo approvato è il decreto sull'autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (Arera), deliberato dal dimissionario governo Gentiloni. Vedi l'iter dell'atto

61 organi bloccati

La prolungata mancanza di un governo ha impedito la costituzione di molti organi parlamentari: 28 commissioni permanenti, 10 commissioni bicamerali, 5 giunte, 4 delegazioni presso organi internazionali, 1 comitato legislativo e 13 commissioni d'inchiesta (una media tra bicamerali e monocamerali). Vedi gli organi del parlamento

5 sedute della commissione speciale 

Tra camera e senato sono solo 2 le commissioni già costituite: la commissione speciale, presente in entrambi i rami. Nell'ultima settimana è stata convocata 3 volte quella di Montecitorio e 2 quella di Palazzo Madama, per un totale di 5 incontri. Vedi la composizione

Primo voto ribelle

Sul decreto Alitalia il senatore di Fratelli d'Italia Francesco Zaffini ha espresso parere favorevole. In tre voti finali da inizio legislatura è il primo caso di voto ribelle. Il suo gruppo parlamentare infatti ha deciso di astenersi, a differenza del resto dell'aula che come Zaffini ha votato a favore. Vedi il resoconto del voto

4 decreti legge 

Nell'ultima settimana il dimissionario governo Gentiloni ha deliberato un decreto legge per le zone terremotate del centro Italia. Si tratta del quarto provvedimento d'urgenza che l'attuale parlamento dovrà discutere ed eventualmente approvare. Situazione resa particolare dalla presenza di una maggioranza fortemente avversa al governo uscente. Vedi l'analisi di Openpolis



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.