Lotito chiede l'estensione a cinque anni dei diritti Tv

Lotito chiede l'estensione a cinque anni dei diritti Tv

Il presidente della Lazio (e parlamentare azzurro) ha firmato l'emendamento: "Basta fare i farisei"

estensione diritti tv calcio lotito

© Alessandro Serranò/ AGF - Claudio Lotito in Parlamento

AGI - Sono 129 gli emendamenti firmati anche dal presidente della Lazio, Claudio Lotito, al 'Milleproroghe' che si trova all'esame della commissione Bilancio del Senato. Fra questi, ne spiccano tre: la possibilità della sponsorizzazione indiretta delle aziende di betting, il cui marchio non dovrebbe essere come nel resto d'Europa vietato; la possibilità di estendere da 3 a 5 anni con una norma transitoria i diritti televisivi per adeguare anche le nostre norme alla Ue; la possibilità per i giocatori che rientrano da esperienze all'estero di pagare le tasse sul reddito da lavoro e non su quello complessivo.

"Bisogna smetterla di fare i farisei che sono sepolcri imbiancati - ha detto Lotito - Bisogna fare le cose che servono all'economia del Paese e alle persone".