Il monito di Zaia: "No alle spaccature nella Lega, insieme facciamo più strada"

Il monito di Zaia: "No alle spaccature nella Lega, insieme facciamo più strada"

Per il presidente del Veneto, "una cosa è la discussione, il confronto, un'altra roba un soggetto politico alternativo, che è insostenibile"

zaia divisioni scissione lega salvini

© Toniolo/Errebi / AGF - Luca Zaia

AGI - "Da soli magari si fa prima ma insieme facciamo molta più strada. Ben vengano i dibattiti interni ma non le spaccature". Il presidente del Veneto, Luca Zaia, interviene ad 'Agorà' su Raitre sulle divisioni tra "nordisti" e "salviniani" che stanno agitando il Carroccio.

"Nella Lega siamo stabili, ci saranno le stagioni congressuali. Quello che è accaduto in Lombardia a me fa piacere, che Bossi e quelli che hanno istituito il Comitato del Nord abbiano preso le distanze. Una cosa è la discussione, il confronto, un'altra roba un soggetto politico alternativo, che è insostenibile".