Ponte sullo Stretto: l'Europa apre ad aiuti concreti

Ponte sullo Stretto: l'Europa apre ad aiuti concreti

Secondo fonti vicine al ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini se ne sarebbe discusso durante la cena a Bruxelles con la commissaria ai Trasporti Adina Valean. L'Ue "onorata" di aiutare l'Italia a patto che siano formalizzati un solido piano finanziario e un progetto definitivo. Attesa per la riunione dei ministri

ponte stretto apertura europa cena salvini valean

© GLORIA IMBROGNO / NURPHOTO / NURPHOTO VIA AFP - Matteo Salvini

AGI - La Commissione Europea sarebbe "onorata" di aiutare concretamente l'Italia nell'avvio del Ponte sullo Stretto, a patto siano formalizzati un solido piano finanziario e un progetto definitivo. Così la commissaria ai Trasporti Adina Valean al vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, secondo quanto riferiscono fonti vicine allo stesso leader della Lega. Salvini e Valean sono stati a cena, ospiti dall'ambasciatore Stefano Verrecchia a Bruxelles, in vista del Consiglio Trasporti. 

Valean ha ringraziato l'Italia per il supporto ai "Corridoi di Solidarietà" Ue per esportare il grano dall'Ucraina e ha confermato l'attenzione della Commissione sul tema del traffico al Corridoio del Brennero e sul completamento della Tav Torino-Lione e del Tunnel di Base del Brennero. Salvini e Valean si erano già parlati a fine ottobre, pochi giorni dopo il giuramento del governo.

In un clima estremamente cordiale, Salvini ha ribadito l'importanza di costruire percorsi condividisi per ridare slancio alle politiche di trasporto Ue, rinnovando la determinazione del Governo italiano a concretizzare i tanti progetti infrastrutturali di interesse europeo. Proveniente da Genova, Salvini ha voluto omaggiare la commissaria Valean con alcuni prodotti tipici liguri.