agi live
Mattarella: "L'aggressione russa dell'Ucraina è ingiustificabile"

Mattarella: "L'aggressione russa dell'Ucraina è ingiustificabile"

Il Presidente ribadisce: "Siamo a fianco delle ragioni del popolo ucraino" e invita ad "avere il coraggio di guardare al futuro"

Mattarella aggressione russa ingiustificabile

© MUSTAFA YALCIN / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP
- Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

AGI - "Il contesto internazionale nel quale si svolge questa nostra discussione è profondamente mutato e non possiamo certo prescindere nelle nostre considerazioni dalla ingiustificabile aggressione della Federazione Russa ai danni dell’Ucraina". Apre così, Sergio Mattarella, l'intervento a Braga al XV Simposio Cotec Europa 'Culture meets innovation'.

 "Le devastazioni di luoghi nel cuore dell’Europa, le vite spezzate, l’attentato recato alla libertà e indipendenza di un Paese, immaginavamo appartenessero a un passato remoto", rileva allora il Presidente della Repubblica.

"Siamo a fianco delle ragioni del popolo ucraino e, mentre è in gioco il destino dell’Europa, appare più che mai necessario avere il coraggio di guardare al futuro, di immaginare come la cultura possa costituire un veicolo di pace", aggiunge".