Alla terza votazione 412 bianche, 125 voti a Mattarella, 114 a Crosetto

Alla terza votazione 412 bianche, 125 voti a Mattarella, 114 a Crosetto

Sul nome proposto da FdI quasi il doppio del totale dei voti disponibili al partito (63)

Quirinale terza votazione 

© Foto: Armando Dadi / AGF  -  Guido Crosetto in una foto di quando era deputato (2001-2013)

AGI - I votanti al terzo scrutinio per l'elezione del presidente della Repubblica sono 978. Le schede bianche scendono ancora e si attestanto a quota 412. Il più votato è Sergio Mattarella con 125 voti, segue Guido Crosetto con 114 voti. Nessun astenuto, 84 le schede disperse e 22 le schede nulle. 

Salgono di due unità i grandi elettori votanti, passando dai 976 del primo e secondo scrutinio ai 978 del terzo.

Scendono i voti dispersi, ieri erano 125 oggi si attestano a 84, così come sono in discesa le schede nulle: al secondo scrutinio 38, al terzo sono 22.

Aumentano i voti a Sergio Mattarella, che è il più votato: ieri i voti a suo favore erano 39, oggi salgono a 125.

A seguire la 'sorpresa' Crosetto, che ottiene 114 voti, ben 51 voti in più rispetto al numero dei grandi elettori di FdI, pari a 63. Poi c'è il candidato di Alternativa Paolo Maddalena che ottiene 61 voti, Pier Ferdinando Casini 52, Giancarlo Giorgetti 19.